Versione stampabile Riduci dimensione testo Aumenta dimensione testo

Migranti, negato sbarco a nave della Guardia costiera

Salvini: Prima accordo con Ue su redistribuzione

A cura di Askanews 26/07/2019

Niente sbarco per i 140 migranti salvati nel Mediterraneo da un peschereccio e trasferiti a bordo di una nave della Guardia Costiera italiana, la ''Gregoretti''. A negare l'approdo a Lampedusa è il ministro dell'Interno, Matteo Salvini, che a Milano ha visitato il cantiere dell'ex Cie, destinato a diventare un Cpr, cioè un centro di permanenza per i rimpatri. ''C'e un soccorso di 140 immigrati con le nostre motovedette e ho già dato indicazioni che non venga assegnato un porto prima che non ci sia sulla carta la redistribuzione in tutta Europa di tutti i 140 a bordo''. Il nuovo centro di Milano per le espulsioni sarà pronto in autunno. ''Per fare le espulsioni occorrono i centri. In autunno sarà pronta una struttura che ospiterà 140 immigrati pronti per essere espulsi. A questo si aggiungono altre strutture in altre regioni italiane e potremo espellere più persone perché avremo più posto nei centri''. A ristrutturare l'edificio milanese di via Corelli è il Genio dell'Aeronautica militare, che ha ricevuto dal Viminale una commessa di quasi un milione di euro.
Altre sull'argomento
Erdogan sfida la credibilitÓ di Nato e Ue
Erdogan sfida la credibilitÓ di Nato e Ue
Le istituzioni internazionali esitano di fronte all'offensiva siriana ...
Agenda della settimana
Agenda della settimana
Mercoledý Mattarella incontra Trump alla Casa Bianca
Altro parere
Altro parere
Prendiamoli sul serio
E' l'innovazione che riduce l'inquinamento
E' l'innovazione che riduce l'inquinamento
Sintesi degli editoriali dei principali quotidiani
Pubblica un commento
Per inserire un nuovo commento: Scrivi il commento e premi sul pulsante "INVIA".
Dopo l'approvazione, il messaggio sarà reso visibile all'interno del sito.