Versione stampabile Riduci dimensione testo Aumenta dimensione testo

Al Kabir: Libia pronta per le imprese italiane ma venite subito

Paolo Brera, Repubblica, 9 aprile

Redazione InPiù 09/04/2021

Sadiq al Kabir Sadiq al Kabir Tutto cambia, in Libia, fuorché lui. Dal 2011, dalla rivoluzione, Sadiq al Kabir è il governatore della Banca centrale libica, il forziere senza cui nulla si muove. Dal piano nobile del meraviglioso quartier generale della banca, al Kabir ha una sola risposta alla domanda delle cento pistole: chi sarà il partner privilegiato della nuova Libia? «Chi si muove per primo vince. Per chi vuole lavorare con questo Paese ricchissimo di risorse è il momento di prendere la valigia e venire subito in Libia», dice a Paolo Brera l’ha intervistato su Repubblica del 9 aprile. Le milizie sono aggressive. Ci sono state altre incursioni davanti agli impianti dell’Eni a Mellitah. «Finiranno. Il primo ministro Dbeibah ha un potere forte, concreto: sceglieranno di andarsene, non di morire». Il nuovo governo è diverso? «Ci ha invitati ad aiutarli a pensare al futuro. Non ho visto nulla di simile in dieci anni, per questo sono molto ottimista. Dobbiamo mantenere il volante dell’economia e completare i progetti lasciati a metà. C’è un cambiamento vero, per questo stiamo lavorando duramente per aiutare il governo di unità nazionale. Il sentimento collettivo è molto positivo. C’è un’ottima opportunità per le compagnie italiane: venite ora. Le relazioni con l’Italia sono storiche, abbiamo bisogno di rafforzarle. La maggior parte dei libici crede che l’Italia, a differenza di altri, non abbia un’agenda segreta. I francesi ce l’hanno: le miniere nel Sud, per esempio. Gli italiani si muovono in buona fede. La sicurezza è già buona, anche se non posso dire ancora perfetta. Il nuovo governo è impegnatissimo a prendere decisioni: è un ottimo momento».
 
Leggi l'intervista completa sul sito InPiù
Altre sull'argomento
Oggi hanno detto
Oggi hanno detto
Interviste da non perdere
Oggi hanno detto
Oggi hanno detto
Interviste da non perdere
Pubblica un commento
Per inserire un nuovo commento: Scrivi il commento e premi sul pulsante "INVIA".
Dopo l'approvazione, il messaggio sarà reso visibile all'interno del sito.