Versione stampabile Riduci dimensione testo Aumenta dimensione testo

Le linee rosse di Putin

Il Cremlino ha cercato di mitigare il bellicoso discorso all'Assemblea federale

Rocco Cangelosi 27/04/2021

Le linee rosse di Putin Le linee rosse di Putin La tensione tra la Russia e l'Occidente allargato è  tornata a salire dopo il discorso pronunciato da Vladimir Putin di fronte all'Assemblea Federale la settimana scorsa. Le cancellerie occidentali  cercano di decifrare  il significato da attribuire alle parole pronunciate da Putin  che ha minacciato una risposta militare «asimmetrica, rapida e dura» nel caso in cui venga oltrepassata una «linea rossa» che sarà la Russia stessa a tracciare. Il Cremlino, forse resosi conto dell’ inquietudine suscitata dalle  dure affermazioni del suo Presidente  ha poi cercato di ridimensionarne la portata affidando al portavoce Peskov il compito di  chiarire il messaggio.
 
Il Cremlino sostanzialmente non intende tollerare ingerenze in quella che considera una sua esclusiva zona di influenza. Sono in particolare nell'occhio di Mosca i tentativi occidentali di destabilizzare il potere di Lukashenko in Bielorussia e l'appoggio occidentale in favore dell'Ucraina. Viene  poi lamentata l'espulsione in massa di diplomatici russi dalla Repubblica Ceca e il sostegno fornito agli oppositori interni sul caso Navalny. Allo stesso tempo Putin ha cercato di dare qualche segnale distensivo, arretrando le truppe ammassate nei giorni scorsi al confine con l'Ucraina. Anche lo stop da parte di Navalny allo sciopero della fame potrebbe servire ad allentare la tensione. Ma sospetto e sfiducia  sono destinate a permanere nella Nato e nell'Unione europea fin quando non sarà  ben chiarito quali sono le “linee rosse” che entrambe le parti non devono superare.
 
Altre sull'argomento
Luna di miele di Biden in Europa
Luna di miele di Biden in Europa
Dal G7 alla Nato all'incontro con Putin
L'Europa ritrova il calcio
L'Europa ritrova il calcio
Sintesi degli editoriali dei principali giornali
Brexit: doveva essere un Armageddon...
Brexit: doveva essere un Armageddon...
Potrebbe essere una sorpresa
La giustizia e il difficile equilibrio
La giustizia e il difficile equilibrio
Sintesi degli editoriali dei principali quotidiani
Pubblica un commento
Per inserire un nuovo commento: Scrivi il commento e premi sul pulsante "INVIA".
Dopo l'approvazione, il messaggio sarà reso visibile all'interno del sito.