Versione stampabile Riduci dimensione testo Aumenta dimensione testo

Venezuela, revocata l'immunitÓ parlamentare a Guaid˛

Ora rischia l'arresto

A cura di Askanews 03/04/2019

Tolta l'immunità parlamentare a Juan Guaidò che ora rischia l'arresto. La decisione dell'Assemblea costituente, leale al regime del presidente venezuelano Nicolas Maduro, è legata alla violazione da parte dell'autoproclamato presidente al divieto di lasciare il Paese. La Costituente, creata nel 2017 per bypassare l'Assemblea Nazionale, ha votato all'unanimità per mettere in atto la raccomandazione della Corte Suprema venezuelana. Guaidò è accusato di aver incitato alla violenza, di aver mentito sulle sue finanze personali e aver ignorato il divieto di viaggiare fuori del Paese. ''Non sfuggiremo alle nostre responsabilità. Forse loro si aspettavano che sarei partito, ma non sarà così. In ogni caso non faremo marcia indietro. Domani abbiamo una giornata di lavoro, continueremo ad agire e parlare al popolo del Venezuela''. Così il leader dell'opposizione venezuelana, e presidente autoproclamato, Juan Guaidò dopo la decisione del regime di Maduro. Guaidò ha poi esortato il popolo che si oppone a Maduro ad anadare avanti: ''Per essere ancora più forti dobbiamo manifestare e continuare a rivendicare i nostri diritti scendendo in piazza il 6 aprile'', ha concluso Guaidò.
Altre sull'argomento
Il ritorno di Guaid˛ in Venezuela
Il ritorno di Guaid˛ in Venezuela
Invita a scendere in piazza
Agenda della settimana
Agenda della settimana
Venerdý Fitch si esprime sul rating. Domenica si vota in Sardegna
La fragile tregua
La fragile tregua
Sintesi degli editoriali dei principali quotidiani
Guaid˛ sfida Maduro sugli aiuti. 300mila persone a rischio
Guaid˛ sfida Maduro sugli aiuti. 300mila persone a rischio
Militari bloccano un ponte al confine con la Colombia
Pubblica un commento
Per inserire un nuovo commento: Scrivi il commento e premi sul pulsante "INVIA".
Dopo l'approvazione, il messaggio sarà reso visibile all'interno del sito.