Versione stampabile Riduci dimensione testo Aumenta dimensione testo

Huawei fa causa agli Usa: bando sui prodotti 'incostituzionale'

I cinesi tra i maggiori fornitori al mondo di sistemi tlc

A cura di Askanews 06/03/2019

Scontro aperto tra Cina e Stati Uniti sul caso Huawei. Il colosso della tecnologia ha intentato una causa contro il governo americano per la legge che vieta alle agenzie federali a stelle e strisce di acquistare la tecnologia del gigante cinese delle telecomunicazioni, per problemi legate alla sicurezza nazionale. Huawei è uno dei maggiori fornitori di apparecchiature e servizi di telecomunicazione al mondo. La causa fa parte di una più ampia azione da parte della società cinese che intende sfidare l'accusa secondo la quale i suoi prodotti porrebbero rischi per la sicurezza dei Paesi in cui sono stati introdotti. ''Il Congresso degli Stati Uniti ha ripetutamente omesso di fornire prove per supportare le restrizioni sui prodotti Huawei, siamo costretti a intraprendere questa azione legale come soluzione adeguata e ultima risorsa'', ha detto il presidente di Huawei Guo Ping. ''Questo divieto non solo è illegale, ma limita anche Huawei nell'impegno a una concorrenza leale, danneggiando in definitiva i consumatori statunitensi'', ha aggiunto Guo Ping. La causa, presentata in un tribunale federale statunitense del Texas, sostiene che le restrizioni imposte dagli Stati Uniti sono ''incostituzionali''. Huawei respinge inoltre le accuse di avere legami con lo Stato, sostenendo che l'azienda ''non è posseduta, controllata o influenzata'' dal governo cinese.
Altre sull'argomento
Il bicchiere di Mueller e la bottiglia di Trump
Il bicchiere di Mueller e la bottiglia di Trump
Nessuna prova di collusione del presidente Usa con i russi
Aria fresca dalla Nuova Zelanda
Aria fresca dalla Nuova Zelanda
La risposta della premier Arden alla strage dei musulmani
Cina, Italia
Cina, Italia
Come due specchi capovolti
Pubblica un commento
Per inserire un nuovo commento: Scrivi il commento e premi sul pulsante "INVIA".
Dopo l'approvazione, il messaggio sarà reso visibile all'interno del sito.