Versione stampabile Riduci dimensione testo Aumenta dimensione testo

Onu dice sì a nuove sanzioni contro Corea del Nord

Inasprimento ma non come voluto dagli Usa

A cura di Askanews 12/09/2017

Il Consiglio di sicurezza dell'Onu ha adottato all'unanimità nuove sanzioni contro la Corea del Nord, dopo l'ultimo test nucleare compiuto da Pyongyang il 3 settembre scorso. Tra le misure approvate, il bando alle esportazioni tessili nordcoreane e il divieto alle importazioni di petrolio e gas naturale, esclusa la quantità necessaria al sostentamento della popolazione. Stati uniti, Gran Bretagna, Francia e Italia hanno giudicato la risoluzione adottata ''molto solida'', ''equilibrata'' e tale da consentire all'Onu di affermare la sua ''unità'' e  determinazione''. L'accordo è stato possibile grazie a un notevole passo indietro degli Stati Uniti: fino a pochi giorni fa Washington aveva minacciato provvedimenti molto più restrittivi e pesanti per condannare il programma nucleare di Pyongyang, che però non avrebbero trovato in Consiglio Onu l'approvazione di Russia e Cina, membri permanenti con diritto di veto.
Altre sull'argomento
Corea del Nord: pronti a testare bomba H nel Pacifico
Corea del Nord: pronti a testare bomba H nel Pacifico
Lo ha detto il ministro degli Esteri nordcoreano Ri Yong-ho
Monete virtuali e banche centrali
Monete virtuali e banche centrali
La decisione della Cina di proibirne l'utilizzo
Altro parere
Altro parere
Il miracolo della Borsa italiana
Assemblea Onu, Europa VS America
Assemblea Onu, Europa VS America
Il rozzo Trump e il fine Macron
Pubblica un commento
Per inserire un nuovo commento: Scrivi il commento e premi sul pulsante "INVIA".
Dopo l'approvazione, il messaggio sarà reso visibile all'interno del sito.