Versione stampabile Riduci dimensione testo Aumenta dimensione testo

Siccità in Etiopia, 8,5 mln persone alla fame

Terzo anno consecutivo senza piogge

A cura di Askanews 08/09/2017

Appello congiunto, di Fao, Ifad e Pam - le tre agenzie del polo agroalimentare delle Nazioni Unite - affinché si aumentino gli investimenti nelle attività a lungo termine in Etiopia per sostenere la popolazioni gravemente sofferenti a causa della siccità e delle conseguenze degli shock climatici. L'allarme arriva al termine della visita di quattro giorni in Etiopia dei direttori delle tre agenzie. ''Non è piovuto da molto tempo, c'è una siccità molto forte, una delle più intense degli ultimi anni. È una conseguenza di tre anni de El Nino in questa zona. Non c'è acqua disponibile per gli animali, c'è solo poca acqua e nient'altro, nient'altro'', ha detto Jose Graziano da Silva, direttore generale della Fao. Le siccità che si sono susseguite una dopo l'altra hanno lasciato almeno 8,5 milioni di persone in Etiopia bisognose di aiuti alimentari. 
Altre sull'argomento
Chi ha rubato l'acqua
Chi ha rubato l'acqua
Le reazioni alla siccità descrivono lo stato del paese
Pubblica un commento
Per inserire un nuovo commento: Scrivi il commento e premi sul pulsante "INVIA".
Dopo l'approvazione, il messaggio sarà reso visibile all'interno del sito.