Versione stampabile Riduci dimensione testo Aumenta dimensione testo

Sergey Markov, l'ex consigliere del Cremlino: "La matrice jihadista è fasulla. Mosca reagirà con raid mirati"

Giovanni Pigni, La Stampa, 23 marzo

Redazione InPiù 24/03/2024

Sergey Markov, l'ex consigliere del Cremlino:  Sergey Markov, l'ex consigliere del Cremlino: "La matrice jihadista è fasulla. Mosca reagirà con raid mirati" Ex consigliere di Vladimir Putin e suo fervente sostenitore, Sergey Markov è un politologo ben connesso con i vertici del potere di Mosca, intervistato da Giovanni Pigni sulla Stampa di sabato 23 marzo, spiega chi potrebbe esserci dietro all'attentato di Mosca di venerdì «Quegli individui avevano le sembianze di islamisti. Ma bisogna dire che ora la Russia non è in conflitto con nessun gruppo musulmano, ha delle ottime relazioni con tutti iPaesi musulmani. Questo fa sospettare che l'attentato potrebbe essere stato organizzato da Kyiv, da Zelensky, con l'obiettivo di garantire forniture di armi in grandi quantità all'Ucraina. Il piano era organizzare un'azione terroristica utilizzando persone che appaiono come terroristi islamici, come caucasici con le barbe nere». Ma la Russia ha ancora nemici nel mondo musulmano. Basta ricordare il sostegno di Putin alla guerra contro l'Isis in Siria. E l'Isis ha rivendicato. «Ha ragione. Ma ora la guerra contro l'Isis non è in una fase attiva, non c'è un conflitto in grande scala in corso con questi gruppi terroristici». Che vantaggio trarrebbe il governo ucraino da un simile attentato terroristico? «L'obiettivo è rovinare le relazioni della Russia con i Paesi musulmani. Ma in primo luogo fare in modo che la Russia risponda in maniera molto dura a questo attentato, con attacchi diretti contro la popolazione civile delle grandi città ucraine come Kyiv e Kharkiv, fare in modo che si sollevi un'ondata di indignazione nei Paesi occidentali, garantire così i finanziamenti e forse anche l'invio di truppe Nato in Ucraina: ecco l'obiettivo principale.
 
Leggi lìintervista completa sul sito di InPiù
Pubblica un commento
Per inserire un nuovo commento: Scrivi il commento e premi sul pulsante "INVIA".
Dopo l'approvazione, il messaggio sarà reso visibile all'interno del sito.