Versione stampabile Riduci dimensione testo Aumenta dimensione testo

Summers: ora Trump colpira' l'Europa

Federico Fubini, Corriere della Sera, 16 gennaio

Redazione InPiù 17/01/2020

Larry Summers Larry Summers Mai come oggi il mondo vive nell’incertezza radicale. Lo pensa Larry Summers, professore ad Harvard ed ex segretario al Tesoro con Bill Clinton nonché consigliere economico di Barack Obama, intervistato sul Corriere della Sera da Federico Fubini all’indomani della firma tra Usa e Cina del protocollo «Fase uno» che ha scongiurato una guerra commerciale tra le due superpotenze. Lei sostiene che la questione cinese non si gestisce con le guerre commerciali. La tregua firmata ieri dalla Casa Bianca è il segno che Donald Trump ha capito? «Quali che siano i nostri piani, è più probabile che riescano se li perseguiamo con gli alleati. Non se gli Stati Uniti attaccano la Cina e molti altri Paesi allo stesso tempo. Così si spingono gli altri ad allearsi a Pechino. Dovremmo muoverci con più intelligenza nel dividere i nostri potenziali avversari». Invece la tensione commerciale fra Stati Uniti ed Europa aumenta. «In America si pensa di poter fare un po’ i bulli con tutti. Io non credo che esista un Paese abbastanza forte da riuscirci: faremmo meglio a scegliere le priorità, per affrontarle coalizzandoci con altri». Crede che nel 2020 le tensioni commerciali fra Stati Uniti ed Europa aumentino? «Sì. Nella misura in cui Trump è ostile al libero scambio e anche all’Europa, combina le due cose. Questo va nel senso di attriti commerciali». In un anno elettorale? «Anche. In un certo senso per uno come Trump in un anno elettorale conta più fare il duro che avere ragione». Dunque arriverà una recessione in Europa? «A qualunque Paese prima o poi succede, ma credo che le economie europee in questo momento siano relativamente robuste, non dipendono dagli Stati Uniti».
 
Leggi l'intervista completa sul sito InPiù
Altre sull'argomento
Oggi hanno detto
Oggi hanno detto
Interviste da non perdere
Oggi hanno detto
Oggi hanno detto
Interviste da non perdere
Oggi hanno detto
Oggi hanno detto
Interviste da non perdere
Oggi hanno detto
Oggi hanno detto
Interviste da non perdere
Pubblica un commento
Per inserire un nuovo commento: Scrivi il commento e premi sul pulsante "INVIA".
Dopo l'approvazione, il messaggio sarà reso visibile all'interno del sito.