Versione stampabile Riduci dimensione testo Aumenta dimensione testo

Sala: Salvini si pu˛ battere, ecco come

Piero Colaprico, la Repubblica, 26 luglio

Redazione InPi¨ 26/07/2019

Sala: Salvini si pu˛ battere, ecco come Sala: Salvini si pu˛ battere, ecco come Salvini si può battere e quanto a un’eventuale alleanza con il M5S, dico no almeno fino a quando sarà guidato da Di Maio. Il sindaco di Milano, Giuseppe Sala enuncia il suo ‘programma politico’ intervistato da Piero Colaprico per la Repubblica del 26 luglio. Sindaco Beppe  Sala, Milano nel mondo è, se possiamo dire così, un marchio che tira, una città riconoscibile e riconosciuta. Ma il governo aiuta? E che immagine sta dando, secondo lei, dell’Italia? «La deriva sovranista ci isola non solo in Europa ma anche nel mondo. Il risultato di un anno di politica estera di questo governo è un vero disastro e si vede bene su due fronti. In primo luogo, perché a Bruxelles il governo si presenta spaccato a metà, come si è visto nel voto per la nuova Presidenza Ue. E alza anche la voce non potendoselo permettere, come ha fatto disertando il vertice sulle migrazioni. Un muscolarismo che forse porta voti a Salvini, ma fa male all’Italia. Inoltre, fuori dall’Europa, nella girandola di incontri e visite tra Washington e Mosca, il governo attuale appare frastornato, levantino e opportunista». Qual è a suo parere il risultato? «Sono stato negli Usa dieci giorni fa, gli americani non sono dei santi ma almeno la coerenza la  conservano. Ai loro occhi siamo noi che stiamo mettendo in crisi un’alleanza che va avanti da 70 anni!». Gli incontri Salvini-Putin - e non solo con Putin - stanno interessando moltissimo l’opinione pubblica italiana e mondiale. Anche per la presenza di soggetti che non c’entrano ufficialmente con il governo, visto quello che ha detto il premier Conte di Gianluca Savoini… «Quando vado all’estero io che sono sindaco mi faccio accompagnare dal personale delle nostre ambasciate e consolati, come dovrebbe essere normale e come ho fatto nei due viaggi americani. Questi da piccoli traffichini». Però nei sondaggi Matteo Salvini cresce… «Salvini non può sperare di cavarsela sempre cavalcando l’immigrazione. Il suo è il governo di quota 100 e del reddito di cittadinanza - con risultati, peraltro, discutibili - ed è il governo che ha spazzato via le risorse del piano Industria 4.0. Insomma al momento questo governo è nemico delle imprese, come peraltro è nel dna del M5S. Allora è evidente che sta per finire la pazienza di chi lavora e produce, un mondo che deve trovare ascolto dalle nostre parti e deve essere da noi della sinistra interpretato con proposte moderne e razionali. Altro che MiniBot, all’Italia serve una politica industriale seria, quella che non vediamo su Ilva e Alitalia». Insistiamo, come spiega il successo elettorale di Salvini? «Non sono certo che quello a Salvini sia un voto di fiducia. Forse anzi gli italiani sono così sfiduciati che stanno solo premiando quello che appare come il più forte». Veniamo alla sinistra, che le periferie d’Italia non votano più. Che cosa serve? «C’è necessità di pensieri nuovi e forti. Noi siamo quello che dovremmo essere solo se ci occupiamo di cose concrete, che sono i redditi disponibili per le persone, quindi anche le tasse da pagare, i servizi che lo Stato Sociale mette a disposizione e le libertà che lo Stato garantisce. Il tutto dentro una ricetta equa e giusta, dove chi è più forte aiuta chi è più debole, ma chi è più forte non è per definizione un mostro. Quindi noi dobbiamo riprendere il filo dei bisogni della gente e andare loro incontro, avendo anche il coraggio di proporre cose nuove e diverse dal passato».
 
Leggi l'intervista completa sul sito InPiù
Altre sull'argomento
Oggi hanno detto
Oggi hanno detto
Interviste da non perdere
Polemiche sul figlio di Salvini sulla moto d'acqua della Polizia
Polemiche sul figlio di Salvini sulla moto d'acqua della Polizia
La Questura di Ravenna avrebbe avviato accertamenti
Oggi hanno detto
Oggi hanno detto
Interviste da non perdere
Sala: Salvini si pu˛ battere, ecco come
Sala: Salvini si pu˛ battere, ecco come
Piero Colaprico, la Repubblica, 26 luglio
Pubblica un commento
Per inserire un nuovo commento: Scrivi il commento e premi sul pulsante "INVIA".
Dopo l'approvazione, il messaggio sarà reso visibile all'interno del sito.