Versione stampabile Riduci dimensione testo Aumenta dimensione testo

Toti: faro' la Rivoluzione d'ottobre in Forza Italia

Paola Di Caro, Corriere della Sera, 21 giugno

Redazione InPiù 21/06/2019

Giovanni Toti Giovanni Toti A un passo dallo strappo con Forza Italia, il governatore della Liguria Giovanni Toti ne è a sorpresa diventato coordinatore (a tempo) assieme a Mara Carfagna, e sembra voler cambiare tutto nel partito dal quale stava per uscire per fare - lo accusava Berlusconi - il portavoti per Salvini. A Paola Di Caro, che lo ha intervistato per il Corriere della Sera, dice che sarà «la nostra Rivoluzione d’ottobre». E’ tornato a casa dopo la fuga? «Ma no, non ho mai pensato a una fusione con nessuno, non ne ho mai parlato, men che meno con Salvini. Siamo alleati, leali, ma siamo una cosa diversa. Ed è un polo moderato che serve costruire». Cosa l’ha convinta a rientrare, il ruolo di coordinatore? «No, è un incarico a tempo. La novità è che tutti hanno fatto passi avanti. Hanno capito che va allargato il campo a chi è fuori da FI, a chi ci ha lasciato, non ci vota o ha scelto altri lidi». È stato difficile tornare a sedersi accanto a Berlusconi dopo mesi di gelo? «Berlusconi ha un’intelligenza brillante, conosce la politica. Ha difeso le sue idee, io le mie. La diagnosi sulla malattia era comune, era sulla cura che ci dividevamo. Ha riconosciuto che le mie ragioni le ha apprezzate poco alla volta anche se non gli era piaciuta, diciamo, la mia irruenza... Ma anche lui pensa che dobbiamo allargarci». Il ruolo del Cavaliere adesso quale è? «Quello che ha sempre avuto, presidente del partito. Ci ha dato un mandato, arrivare a un congresso con regole democratiche per far sì che anche chi è fuori da FI possa partecipare alla scelta delle cariche e dei ruoli all’interno del partito, che potrebbe anche cambiare nome alla fine».
 
Leggi l'intervista completa sul sito InPiù
Altre sull'argomento
Oggi hanno detto
Oggi hanno detto
Interviste da non perdere
Oggi hanno detto
Oggi hanno detto
Interviste da non perdere
Le Maire: Su procedura infrazione abbiamo aiutato l'Italia
Le Maire: Su procedura infrazione abbiamo aiutato l'Italia
Stefano Montefiori, Corriere della Sera, 17 luglio
Oggi hanno detto
Oggi hanno detto
Interviste da non perdere
Pubblica un commento
Per inserire un nuovo commento: Scrivi il commento e premi sul pulsante "INVIA".
Dopo l'approvazione, il messaggio sarà reso visibile all'interno del sito.