Versione stampabile Riduci dimensione testo Aumenta dimensione testo

Bonomi: Milano non puo' trainare tutto il Paese

Pietro Senaldi, Libero, 4 giugno

Redazione InPi¨ 08/06/2018

Carlo Bonomi Carlo Bonomi «Sono contento ci sia un governo, perché l’Italia ne aveva bisogno. Mi auguro sia forte, coeso e di legislatura». Lo afferma, intervistato da Pietro Senaldi di Libero, Carlo Bonomi, presidente di Assolombarda. Cosa le piace del contratto di governo Lega-M5s? «La difesa del made in Italy, che è il secondo marchio al mondo e non è abbastanza protetto dall’Europa, non solo nel comparto agroalimentare». La flat tax? «Mi piace il tema della tassazione da abbassare e della revisione del sistema fiscale, ma non sono convinto che la flat tax sia la strada più efficace: la tassazione dev’essere organica, noi paghiamo troppo tutto. La flat tax ci costerebbe in termini di riduzione Ires circa 15 miliardi: preferirei fossero utilizzati per abolire l’Irap». Cosa pensa delle sanzioni alla Russia? «Le sanzioni hanno danneggiato molto alcuni settori e non sono mai positive. Certo che sarebbe meglio abolirle, ma attenti: il mercato russo per l’Italia vale 9 miliardi, quello americano 45. Prima di prendere iniziative pensiamo alle conseguenze, anche per il mondo finanziario. Affronterei il tema delle sanzioni a Mosca nell’ambito di un ripensamento dell’intera politica estera italiana». Stiamo scoprendo il lato sovranista di Assolombarda? «Non è questione di sovranismo. Siamo la seconda manifattura d’Europa, sediamo nel G7, eppure in politica estera non siamo mai stati capaci di ritagliarci il ruolo che ci spetta». E poi, avverte, «dobbiamo stare attenti con la narrazione della Lombardia locomotiva dell’Italia. Il Paese si regge sul postulato che Milano corre e si porta dietro tutto il resto, in una sorta di traino solidale, ma io temo l’effetto elastico: noi andiamo avanti ma se nessuno ci segue, alla fine verremo tirati indietro di colpo, e ci troveremo senza le leggi, le infrastrutture e le dinamiche socio-economiche necessarie per ripartire».
 
Leggi l'intervista completa sul sito Inpiù
Altre sull'argomento
Bonomi: Milano non puo' trainare tutto il Paese
Bonomi: Milano non puo' trainare tutto il Paese
Pietro Senaldi, Libero, 4 giugno
Oggi hanno detto
Oggi hanno detto
Interviste da non perdere
Oggi hanno detto
Oggi hanno detto
Interviste da non perdere
Oggi hanno detto
Oggi hanno detto
Interviste da non perdere
Pubblica un commento
Per inserire un nuovo commento: Scrivi il commento e premi sul pulsante "INVIA".
Dopo l'approvazione, il messaggio sarà reso visibile all'interno del sito.