Versione stampabile Riduci dimensione testo Aumenta dimensione testo

Rizzolatti: «I neuroni specchio per lavorare meglio»

Franca Giansoldati, Il Messaggero, 25 ottobre

Redazione InPiù 27/10/2017

Giacomo Rizzolatti Giacomo Rizzolatti Intervistato da Franca Giansoldati per Il Messaggero, Giacomo Rizzolatti, uno dei più grandi neuroscienziati al mondo, scopritore dei neuroni specchio nel 1992, parla della scoperta che ha rivoluzionato il modo di interpretare i meccanismi dell’apprendimento e che di fatto ha permesso di cambiare il modo di pensare in psicologia e psichiatria. «Il meccanismo che abbiamo scoperto ci permette di capire gli altri in modo fenomenologico anche se il meccanismo è neurofisiologico. Infatti svela che noi riconosciamo gli altri in base a un meccanismo empatico, non in base a ragionamenti. Esiste un nesso tra una azione fatta e una azione osservata. Questo ci dice che il loro venir meno o la scarsa capacità di attivarsi possono produrre anche livelli di patologia e di deficit mentali. Ci dicono anche che l’uomo è fatto per rispecchiarsi negli altri». Che applicazione ha la scoperta? «Potrebbe essere interessante affrontare certe dinamiche cognitive e capire come si intrecciano con quelle sociali. Sono una scoperta ricca di conseguenze psicologiche, filosofiche e sociali. Credo che una applicazione si stia dirigendo in campo lavorativo». Lavorare sull’empatia per migliorare l’ambiente in cui si lavora? «Esattamente. Abbiamo un gruppo di ricercatori che cercano di aumentare l’empatia all’interno di una grande banca dove c’è tanta competizione, relazioni interpersonali ridotte a zero, forti pressioni da parte dei vertici, e naturalmente si lavora male. In questo caso un approccio empatico aiuterebbe a migliorare il clima interno».
 
Leggi l'intervista completa sul sito Inpiù
Altre sull'argomento
Oggi hanno detto
Oggi hanno detto
Interviste da non perdere
Oggi hanno detto
Oggi hanno detto
Interviste da non perdere
Oggi hanno detto
Oggi hanno detto
Interviste da non perdere
Rizzolatti: «I neuroni specchio per lavorare meglio»
Rizzolatti: «I neuroni specchio per lavorare meglio»
Franca Giansoldati, Il Messaggero, 25 ottobre
Pubblica un commento
Per inserire un nuovo commento: Scrivi il commento e premi sul pulsante "INVIA".
Dopo l'approvazione, il messaggio sarà reso visibile all'interno del sito.