Versione stampabile Riduci dimensione testo Aumenta dimensione testo

Weber: «Stop ai negoziati per la Turchia nella Ue»

Luigi Offeddu, Corriere della Sera, 21 luglio

Redazione InPiù 21/07/2017

Manfred Weber Manfred Weber «L’Europa non può più voltarsi dall’altra parte o far finta di nulla. Bisogna congelare subito i negoziati per l’allargamento dell’Ue alla Turchia, e anche i finanziamenti destinati allo stesso allargamento da Bruxelles ad Ankara». Lo afferma Manfred Weber, capogruppo del Partito popolare europeo all’Europarlamento, intervistato sul Corriere della Sera da Luigi Offeddu in merito allo scontro diplomatico Turchia-Germania. Weber non ha dubbi: Erdogan «sta distruggendo quello che aveva costruito un anno fa, con la reazione al golpe militare. Ora rischia di distruggere la democrazia». Eppure è stato eletto dal suo popolo. «È vero, e ciò lo abbiamo sempre riconosciuto noi della Ue. Come rispettiamo i risultati del referendum e i processi politici interni della Turchia. Ma questo non significa accettare quello che fa». E quindi? «E quindi, è venuto il momento di prendere decisioni chiare, dobbiamo difendere i nostri principi ed ideali europei: stop ai negoziati con Ankara, e ai finanziamenti per l’allargamento». Fino a quando? «Fino a quando Ankara non riconoscerà lo Stato di diritto, i principi democratici. Per noi del Ppe, il pieno allargamento dell’Ue alla Turchia è oggi improponibile». Torniamo agli attivisti arrestati. Il governo tedesco ne chiede il rilascio: si può parlare di «ostaggi politici»? «È molto plausibile che gli arresti siano stati mossi da motivi politici, molte di quelle persone non hanno avuto alcun contatto con alcun tipo di terrorismo. E c’è la forte preoccupazione che il sistema giudiziario turco non sia indipendente dal governo».
 
Leggi l'intervista completa sul sito Inpiù
Altre sull'argomento
Oggi hanno detto
Oggi hanno detto
Interviste da non perdere
Oggi hanno detto
Oggi hanno detto
Interviste da non perdere
Oggi hanno detto
Oggi hanno detto
Interviste da non perdere
Marías: Indipendentismo catalano si è nutrito di bugie
Marías: Indipendentismo catalano si è nutrito di bugie
Andrea Incastro, Corriere della Sera, 11 ottobre
Pubblica un commento
Per inserire un nuovo commento: Scrivi il commento e premi sul pulsante "INVIA".
Dopo l'approvazione, il messaggio sarà reso visibile all'interno del sito.