Versione stampabile Riduci dimensione testo Aumenta dimensione testo

Erdogan: «Chi intervista i terroristi è un loro sostenitore»

Giovanni Di Lorenzo, Repubblica, 7 luglio

Redazione InPiù 07/07/2017

Recep Tayyip Erdogan Recep Tayyip Erdogan I giornalisti che intervistano terroristi sono loro sostenitori. Lo sostiene il presidente turco Recep Tayyip Erdoğan in un’intervista a Giovanni Di Lorenzo, direttore del settimanale tedesco Die Zeit, pubblicata da Repubblica. Da molto tempo non concedeva un’intervista a un giornale straniero. Questa conversazione implica un deliberato messaggio, in un momento in cui le relazioni tra il suo paese e la Germania sono al minimo storico? «Se ci chiediamo perché i nostri rapporti con la Germania in particolare abbiano cominciato a deteriorarsi, la mia risposta è molto chiara: i media tedeschi stanno portando avanti una campagna di denigrazione nei nostri confronti. Una parte di questa campagna ha incluso dei colloqui con i terroristi». Perché i media, che in Germania sono indipendenti, dovrebbero impegnarsi in una propaganda contro la Turchia? «Non credo che in nessuna parte del mondo ci siano dei “media indipendenti”. Tutti sono dipendenti, o da un punto di vista ideologico o perché perseguono i propri interessi. Vediamo le cose piuttosto chiaramente: si orientano là dove soffia il vento». Nella mia carriera ho intervistato terroristi di destra e di sinistra e persone sospettate di terrorismo. Ritiene che chi lo fa in quanto giornalista sia a sua volta un terrorista o un sostenitore dei terroristi? «A mio parere, chi lo fa è un sostenitore dei terroristi perché sa che quella persona è un terrorista. Di che cosa vuoi parlare con un terrorista? E dove vuoi pubblicarlo? Se pubblichi i pensieri di un terrorista sulla tua rivista, che cosa diventa? Diventa una pubblicazione del terrorismo stesso. Così facendo, incoraggi la loro propaganda».
 
Leggi l'intervista completa sul sito Inpiù
Altre sull'argomento
Oggi hanno detto
Oggi hanno detto
Interviste da non perdere
Oggi hanno detto
Oggi hanno detto
Interviste da non perdere
Oggi hanno detto
Oggi hanno detto
Interviste da non perdere
Pubblica un commento
Per inserire un nuovo commento: Scrivi il commento e premi sul pulsante "INVIA".
Dopo l'approvazione, il messaggio sarà reso visibile all'interno del sito.