Versione stampabile Riduci dimensione testo Aumenta dimensione testo

La classifica delle preferenze (pensando al premierato)

Chi riesce a raccogliere il consenso degli elettori

L'Irriverente 12/06/2024

La classifica delle preferenze (pensando al premierato)  La classifica delle preferenze (pensando al premierato) Prima Meloni con 2,4 milioni di preferenze in tutte e 5 le circoscrizioni delle europee: supera le 2,3 milioni di Salvini nel 2019 ma non il record di 2,7 milioni di Berlusconi nel 2009. Al secondo posto il generale Vannacci con 537 mila in tutte e 5 le circoscrizioni. Al terzo posto, a sorpresa, l’ex sindaco di Bari Decaro, con quasi 500 mila preferenze solo nella circoscrizione Sud. Al quarto posto Tajani con 400 mila preferenze in tutte e 5 le circoscrizioni, mentre Bonaccini ne ha conquistate 390 mila solo a Nord-Est e Elly Schlein 221 mila solo al Centro e Isole.
 
A scorrere la classifica delle preferenze, il pensiero non puo’ non correre al premierato elettivo, la “madre di tutte le riforme” che Meloni vuole fortissimamente. E’ anche probabile che Giorgia, candidandosi alle europee, pensasse a una prova generale di premierato elettivo. Ma deve stare attenta, perché in questo modo rischia di allevare nel suo seno i futuri competitori. Quanti voti prenderebbe Vannacci se non fosse “costretto” in un partito medio del 9% come la Lega? E Decaro o Bonaccini, quanti voti potrebbero prendere se fossero candidati in tutto il Paese (pardon, Nazione).
Altre sull'argomento
Il giorno della verità per Ursula
Il giorno della verità per Ursula
Giovedì la votazione su Ursula Von der Leyen e i dubbi di Giorgia Meloni
Agenda della settimana
Agenda della settimana
Il presidente Mattarella in Brasile in visita di Stato (dal 14 al 20 luglio)
Le lacrime di Giorgetti e la cambiale di Giorgia
Le lacrime di Giorgetti e la cambiale di Giorgia
Sulla complicata manovra 2025 arriva l'aumento delle spese militari ...
Altro parere
Altro parere
La sindrome Meloni della sinistra
Pubblica un commento
Per inserire un nuovo commento: Scrivi il commento e premi sul pulsante "INVIA".
Dopo l'approvazione, il messaggio sarà reso visibile all'interno del sito.