Versione stampabile Riduci dimensione testo Aumenta dimensione testo

Lo scontro tra Bossi e Salvini

Il Capitano si difende e sbandiera il progetto dell'autonomia

L'Irriverente 16/04/2024

Lo scontro tra Bossi e Salvini  Lo scontro tra Bossi e Salvini  
“Capo, Bobo e Matteo, una storia ci Lega”: questo striscione srotolato sul balcone della sede leghista di Varese nella domenica del quarantennale ha cercato di mettere un cerotto sulle profonde lacerazioni che travagliano la Lega, col fondatore Bossi che chiede esplicitamente di sostituire Salvini e Salvini che parafrasa lo slogan del dentifricio Durban’s: “Con quella bocca, Bossi può dire ciò che vuole” perché lui ha creato tutto e dunque può affermare tutto. Ma poi il Capitano ricorda che quando il compianto Bobo Maroni (e lui stesso) disarcionarono un Bossi ormai malato e succube del suo cerchio magico gravido di scandali nella famosa “notte delle scope”, la Lega stava per scomparire.
 
Oggi invece il partito fondato dal Capo Bossi è sì in calo verticale di consensi (alle europee del 2019 prese un inarrivabile 34% e oggi arranca attorno all’8-9%) ma è anche ben presente nelle istituzioni col vicepremier, 5 ministri, 95 parlamentari, 3 presidenti di Regione e 500 sindaci (nei giorni scorsi ha ottenuto anche il candidato sindaco di Bari, Fabio Romito) e si prepara a incassare l’autonomia differenziata non solo per il Nord, ma per tutti i territori italiani. Quindi per Salvini il bilancio complessivo è positivo. E poi lui ha guadagnato i voti e lui li ha persi. Quindi i suoi oppositori interni che vogliono? Difficile dargli torto.
 
Altre sull'argomento
Sul no alle tasse volano gli stracci
Sul no alle tasse volano gli stracci
Tensione tra Tajani e Giorgetti sempre più esasperato
Superbonus, la stretta del governo favorirà il sommerso
Superbonus, la stretta del governo favorirà il sommerso
L'emendamento cancella l'intero sistema dei bonus all'edilizia
Cambiare (in meglio) la riforma
Cambiare (in meglio) la riforma
Sintesi degli editoriali dei principali quotidiani
Pubblica un commento
Per inserire un nuovo commento: Scrivi il commento e premi sul pulsante "INVIA".
Dopo l'approvazione, il messaggio sarà reso visibile all'interno del sito.