Versione stampabile Riduci dimensione testo Aumenta dimensione testo

Schede affollate per le europee

Tra i nuovi il movimento pacifista di Michele Santoro, "Sud chiama Nord" di Cateno De Luca e Alternativa popolare di Stefano Bandecchi

L'Irriverente 27/03/2024

Cateno De Luca e Roberto Castelli Cateno De Luca e Roberto Castelli Dovessimo dar credito ai politici che si preparano alle europee, dovremmo moltiplicare i voti per due o per tre. Meloni intende confermare almeno il 26% delle politiche, Salvini vuole almeno il 10% e così Tajani; Schlein spera di superare il 20% col suo Pd e Conte vorrebbe tallonarla da presso. E poi ci sono i piccoli: Bonino confida nella sua "lista di scopo" per gli Stati Uniti d'Europa, Renzi e Calenda continuano a guardarsi in cagnesco, ma entrambi sono sicuri di superare il 4% di sbarramento.
 
E infine s'avanzano i nuovi partiti: la lista "Pace Terra Dignità" di Michele Santoro e del pacifista cattolico Raniero La Valle, 93 anni, che cominciò a far politica negli Anni Cinquanta al quotidiano della Dc "Il Popolo"; Alternativa popolare del sanguigno sindaco di Terni Stefano Bandecchi, che candiderà anche l'ex magistrato Luca Palamara e ha chiesto l'affiliazione al Ppe suscitando le ire di Tajani; la lista "Sud chiama Nord" del siciliano Cateno De Luca e dei due Castelli, l'ex ministro leghista Roberto, lombardo, e l'ex viceministra grillina Laura, piemontese; e poi forse il movimento anti-Nato di Alemanno all'estrema destra e quello anti-Nato di Marco Rizzo all'estrema sinistra.
 
Questi nuovi partiti dovranno superare lo scoglio della raccolta di firme, ridotte da 150 mila a 75 mila, e forse non tutti ce la faranno. Ma la scheda per le europee di giugno si annuncia particolarmente affollata. Come diceva il padrone del circo: "Venghino venghino signori: più gente entra, più bestie si vedono".
TAG: europee
Altre sull'argomento
Contundente
Contundente
Simbolo
Contundente
Contundente
Candidato
Europee, rissa Salvini-Meloni e a sinistra c'Ŕ il vuoto
Europee, rissa Salvini-Meloni e a sinistra c'Ŕ il vuoto
Sintesi degli editoriali dei principali quotidiani
L'affermazione di Forza Italia
L'affermazione di Forza Italia
Favorita dalla scomparsa di Berlusconi
Pubblica un commento
Per inserire un nuovo commento: Scrivi il commento e premi sul pulsante "INVIA".
Dopo l'approvazione, il messaggio sarà reso visibile all'interno del sito.