Versione stampabile Riduci dimensione testo Aumenta dimensione testo

Le destre europee nella Fortezza

Il raduno voluto da Salvini in vista delle elezioni di giugno

L'Irriverente 04/12/2023

Le destre europee nella Fortezza Le destre europee nella Fortezza Convocando gli alleati della destra europea alla Fortezza da Basso di Firenze, Matteo Salvini ha avuto almeno il merito di farci capire che le elezioni del prossimo giugno non serviranno a misurare i consensi relativi dei partiti sullo scenario della politica interna, ma avranno al centro il destino dell’Europa. Da una parte, chi vuole andare avanti sulla strada dell’unificazione federale perche’, come ha detto Mario Draghi, senza un vero Stato europeo il Vecchio Continente e’ destinato a un declino inarrestabile. Dall’altra parte i sovranisti di destra, che odiano la Ue, che come ha detto la Le Pen nel suo videomessaggio a Firenze, “persegue un disegno di annientamento dei popoli europei” e dunque, se dovessero vincere, realizzerebbero una paradossale “Eurexit”, cioè un’ uscita dell’Europa da se stessa.
 
Wilders, il destrissimo vincitore delle recenti elezioni olandesi, che non vuole dare neppure un centesimo agli italiani e dunque non e’ venuto a Firenze, nel suo videomessaggio ha ripetuto il mantra sovranista: “La nostra gente deve essere in cima alle nostre priorità”, quindi se dovesse governare l’Europa a giugno ci toglierebbe subito i 194 miliardi europei del Pnrr per darli agli olandesi. Salvini, padrone di casa un po’ abbacchiato per le assenze illustri, ha ripetuto il suo avvertimento agli alleati italiani: “Spero che nessuno preferisca Macron a Le Pen o i socialisti a Wilders o all’Afd”. Tajani si e’ affrettato a confermare che Forza Italia non si alleerà mai con Le Pen o i neonazisti dell’Afd che vogliono distruggere la Ue e abbandonare l’Ucraina tra le fauci dell’orso russo. Meloni che ieri era nella neutrale Serbia, ha fatto il pesce in barile. Ma noi cittadini ora sappiamo per che cosa dovremo votare a giugno.

Altre sull'argomento
L'Europa sbanda sull'Ucraina
L'Europa sbanda sull'Ucraina
Sintesi degli editoriali dei principali quotidiani
Il senso di un voto
Il senso di un voto
Sintesi degli editoriali dei principali quotidiani
Se l'Europa tira il freno sul clima
Se l'Europa tira il freno sul clima
Ci saranno gravi conseguenze nei Paesi pi¨ poveri
Se il governo fa spallucce a Mattarella  Salvini e Tajani sull'intervento del Capo dello Stato sui manganelli
Se il governo fa spallucce a Mattarella Salvini e Tajani ...
Salvini e Tajani sull'intervento del Capo dello Stato sui manganelli
Pubblica un commento
Per inserire un nuovo commento: Scrivi il commento e premi sul pulsante "INVIA".
Dopo l'approvazione, il messaggio sarà reso visibile all'interno del sito.