Versione stampabile Riduci dimensione testo Aumenta dimensione testo

Meloni e Salvini divisi sull'Europa

La premier con Von der Leyen a Lampedusa, Salvini con Le Pen a Pontida

Paolo Mazzanti 18/09/2023

Meloni e Salvini divisi sull'Europa Meloni e Salvini divisi sull'Europa Nel 2019 il collasso del governo giallo-verde di Conte e Salvini comincio’ quando all’Europarlamento i Cinquestelle votarono la fiducia a Ursula Von der Leyen e i leghisti le votarono contro. Poi vennero il Papeete, la richiesta di pieni poteri, la crisi di governo e il Conte 2 giallo-rosso. Giova ricordarlo ora che la doppia coppia Meloni-Von der Leyen a Lampedusa e Salvini-Le Pen a Pontida rende palese la divisione tra Fdi e Lega sul futuro dell’Europa. E se la maggioranza si divide in Europa,  e’ difficile che possa restare unita in Italia, nonostante Meloni e Salvini continuino a dire il contrario.
 
 
E’ un altro bivio avvelenato per la premier: tentare di entrare nella “cabina di regia” di Bruxelles, aggiungendo i propri voti all’Europarlamento a quelli di popolari, socialisti e liberali per eleggere il prossimo presidente della Commissione (forse la stessa Von der Leyen) ma offrire così il fianco alle critiche salviniane? Oppure tenere unite le destre in Europa, come vorrebbe Salvini, ma condannarsi a restare marginale a Bruxelles?
 
Altre sull'argomento
Contundente
Contundente
Condono
Un anno con Giorgia
Un anno con Giorgia
Ha capito che non poteva scherzare coi conti pubblici ma Ŕ scivolata ...
Integrare i migranti? Il caso Castelpoto
Integrare i migranti? Il caso Castelpoto
L'esperienza di un piccolo Comune del Beneventano
La Lega: il governo tedesco come Hitler
La Lega: il governo tedesco come Hitler
Ma ora Meloni deve chiedere a Salvini un chiarimento altrimenti sembra ...
Pubblica un commento
Per inserire un nuovo commento: Scrivi il commento e premi sul pulsante "INVIA".
Dopo l'approvazione, il messaggio sarà reso visibile all'interno del sito.