Versione stampabile Riduci dimensione testo Aumenta dimensione testo

Il pasticcio di Fdi sul Csm

E' costretto a cambiare in corsa uno dei suoi candidati risultato indagato

L'Irriverente 19/01/2023

Il pasticcio di Fdi sul Csm  Il pasticcio di Fdi sul Csm Ma chi, dentro Fratelli d’Italia, ha scelto il professor Giuseppe Valentino, già sottosegretario alla Giustizia e attuale presidente della Fondazione Alleanza nazionale, come candidato al Csm, senza sapere (e speriamo che non lo sapesse) che è indagato in un procedimento connesso al maxiprocesso Gotha per ‘Ndrangheta? Così ha rovinato la festa per la cattura di Messina Denaro alla premier Meloni, che è stata costretta a sostituire in corsa Valentino (col professor Felice Giuffré, docente a Catania), dopo che Pd e M5S avevano deciso di non votarlo. La sostituzione in corsa, a votazioni già avviate, non ha consentito l’elezione di Giuffré che non ha raggiunto il quorum dei tre quinti dei parlamentari (pari a 364 voti) riuniti in seduta comune. Così, dei 10 laici del nuovo Csm a 30 membri, ne sono stati eletti solo 9 e il decimo, appunto Giuffré, sarà probabilmente eletto oggi.
 
Lo strascico di inevitabili polemiche, con gli esponenti di Fdi che hanno difeso la reputazione di Valentino (che sarà sicuramente immacolato, ma per ora è indagato) contro il “giustizialismo” di piddini e grillini, e forse anche della Meloni, che ha imposto il cambio di cavallo a corsa iniziata. E ora la Premier dovrebbe fare un po’ di pulizia nel suo partito, che forse non è tutto così sensibile alla lotta alle mafie e ai loro fiancheggiatori, e dove alcuni esponenti non hanno evidentemente ancora capito che non debbono solo essere impeccabili quando si candidano a cariche pubbliche, ma debbono anche apparirlo.
 
Altre sull'argomento
La Chiesa che perde l'Europa
La Chiesa che perde l'Europa
Sintesi degli editoriali dei principali quotidiani
Contundente
Contundente
Balcani
Il vicepresidente Csm alla sfida dell'unità
Il vicepresidente Csm alla sfida dell'unità
C'è il rischio di una spaccatura tra membri laici e togati
Gli scogli di catasto e balneari
Gli scogli di catasto e balneari
Il governo alle prese con due impegni solo apparentemente minori
Pubblica un commento
Per inserire un nuovo commento: Scrivi il commento e premi sul pulsante "INVIA".
Dopo l'approvazione, il messaggio sarà reso visibile all'interno del sito.