Versione stampabile Riduci dimensione testo Aumenta dimensione testo

Gli ostacoli sulla via del governo

Vaccinazioni e giustizia richiedono soluzioni ragionevoli

Stefano Micossi 28/07/2021

Gli ostacoli sulla via del governo Gli ostacoli sulla via del governo Temo che i costi politici per tenere insieme la maggioranza stiano aumentando, creando qualche difficoltà all’avanzamento del programma di governo. Possibile mai che la soluzione di compromesso tra chi teme la ripresa del contagio e chi chiede libertà per le attività economiche minute sia quella di chiedere vaccinazioni per andare al ristorante e allo stadio? Possibile mai che il compromesso tra giustizialisti e garantisti (sulla giustizia) sia di mantenere lo stop alla prescrizione, ma di introdurre il nuovo istituto dell’improcedibilità che non può non far sobbalzare? Capisco bene che la resistenza dei partiti stia montando, in un quadro politico che lascia al Parlamento spazi limitati; ma non credo sia una buona idea aggiungere altri complicati marchingegni a un sistema legislativo già ricco di inciampi e di cattivi compromessi politici.
 
Non è proprio possibile raggiugere un accordo più solido su che cosa è il bene della salute pubblica, di fronte a una ripresa dei contagi? Come si fa ad andare verso la riapertura delle scuole senza un impegno a far vaccinare gli insegnanti? E come si fa a risolvere il busillis giustizia, se resta per ora fuori dal tavolo l’unica misura che servirebbe, cioè l’aumento della pressione sui magistrati che lavorano poco e sui capi degli uffici seppelliti da arretrati? Se non altro penalizzando la carriera di chi resta in ritardo e di chi non organizza meglio gli uffici e favorendo quella di chi registra risultati migliori; e accelerando le assunzioni per chiudere i buchi di organico, l’attuazione dell’ufficio del processo, la digitalizzazione dei procedimenti. Tutte misure che possiamo adottare subito, pagando il conto poi quando arriveranno i fondi europei. 
 
Altre sull'argomento
Le imprese e l'”uomo della necessità”
Le imprese e l'”uomo della necessità”
All'Assemblea di Confindustria ovazione per il premier Mario Draghi ...
Caro energia, tra acquirente unico e intoppi alle rinnovabili
Caro energia, tra acquirente unico e intoppi alle rinnovabili
Non pare che concentrare gli acquisti in Europa avrebbe mitigato gli ...
La politica che manca all'Europa
La politica che manca all'Europa
Sintesi degli editoriali dei principali giornali
 Le imprese, i partiti e il “momento magico”
Le imprese, i partiti e il “momento magico”
Come proiettare nel futuro l'attuale positiva situazione del Paese
Pubblica un commento
Per inserire un nuovo commento: Scrivi il commento e premi sul pulsante "INVIA".
Dopo l'approvazione, il messaggio sarà reso visibile all'interno del sito.