Versione stampabile Riduci dimensione testo Aumenta dimensione testo

Nella lotta al Covid serve ancora prudenza

Non è opportuno cambiare i parametri e passare dai contagi alle ospedalizzazioni

Innocenzo Cipolletta 14/07/2021

Nella lotta al Covid serve ancora prudenza Nella lotta al Covid serve ancora prudenza Nella lotta al contagio del coronavirus alcuni (il presidente del Veneto Zaia e l’immunologo Le Foche) chiedono di modificare l’indicatore di pericolosità, passando dal numero dei contagi a quello delle ospedalizzazioni, nella presunzione che le vaccinazioni riducano la pericolosità del virus.  Ma ne siamo certi? Passare dai contagi alle ospedalizzazioni significa ritardare di alcune settimane il segnale di pericolo, ossia quando il virus è già diffuso e non si riesce a fermare. È come chiudere le stalle quando i buoi sono passati. Finché non ne sapremo di più, è meglio continuare ad essere prudenti.
 
Altre sull'argomento
Non sorprende la crescita dei contratti a termine
Non sorprende la crescita dei contratti a termine
La ripresa occupazionale si è concentrata sinora nei servizi e nelle Pmi
Olimpiadi nel segno del Covid
Olimpiadi nel segno del Covid
Domani l'inaugurazione dei Giochi in un Giappone inquieto
Altro parere
Altro parere
Le anomalie al tempo del Covid
Il coronavirus e la vera libertà
Il coronavirus e la vera libertà
Sintesi degli editoriali dei principali quotidiani
Pubblica un commento
Per inserire un nuovo commento: Scrivi il commento e premi sul pulsante "INVIA".
Dopo l'approvazione, il messaggio sarà reso visibile all'interno del sito.