Versione stampabile Riduci dimensione testo Aumenta dimensione testo

Gli impegni di Draghi su fisco, giustizia e Pa

Un discorso-programma politico e incisivo

Innocenzo Cipolletta 17/02/2021

Mario Draghi Mario Draghi Un buon discorso/programma quello di Mario Draghi. Abbastanza politico da suscitare la collaborazione del Parlamento, di sufficiente continuità per non dover ricominciare tutto daccapo, molto incisivo sulle riforme da fare. Fra queste spicca la volontà di fare una "vera" riforma fiscale, che non si limiti a qualche ritocco di questa o quella imposta, col rischio di sbilanciare ancora di più un sistema che è già abbastanza squilibrato. Il riferimento al metodo Visentini e Cosciani degli anni '70 indica la volontà di avvalersi di esperti che disegnino un sistema efficiente. Questo fa ben sperare. Buone anche le indicazioni su giustizia e pubblica amministrazione. Cominciamo bene e speriamo in meglio.
Altre sull'argomento
Draghi popolare, ma deve fare i conti col “presentismo”
Draghi popolare, ma deve fare i conti col “presentismo”
Difficilmente le riforme necessarie consentono ritorni immediati di consenso
I “due forni” fanno fibrillare il Pd
I “due forni” fanno fibrillare il Pd
L'amplissima maggioranza Draghi ostacola la strategia di Zingaretti
Di Maio “liberale e moderato“
Di Maio “liberale e moderato“
L'ultima metamorfosi del grillino che voleva “sconfiggere la povertà”
Altro parere
Altro parere
Meno chiacchiere più fatti. Il nuovo stile di Draghi
Pubblica un commento
Per inserire un nuovo commento: Scrivi il commento e premi sul pulsante "INVIA".
Dopo l'approvazione, il messaggio sarà reso visibile all'interno del sito.