Versione stampabile Riduci dimensione testo Aumenta dimensione testo

I duellanti nella crisi congelata

Non si riesce a trovare uno sbocco allo stallo politico

Paolo Mazzanti 11/01/2021

Matteo Renzi. Sullo sfondo, Giuseppe Conte Matteo Renzi. Sullo sfondo, Giuseppe Conte Sono passati Natale, Capodanno e la Befana ma la crisi politica latente è sempre qui, congelata sotto la neve. Non riesce a trovare uno sbocco perché i duellanti Conte e Renzi sembrano paralizzati dal timore di fare una mossa che potrebbe perderli. Nella conferenza stampa di fine anno Conte aveva ipotizzato lo show down in Parlamento per strapazzare Renzi come fece con Salvini nell'agosto 2019, confidando nei Responsabili per sostituire i voti di Iv al Senato ed era pronto ad andare a elezioni con una propria lista dove ospitare i grillini di rango che per le regole M5S sui due mandati non potrebbero ricandidarsi. Ma questa opzione è sfumata quando Di Maio e Crimi gli hanno detto che di elezioni e lista Conte non se ne parla, perché il M5S esploderebbe. E organizzare i Responsabile è più complicato del previsto. Quindi Conte si è rassegnato a trattare.
 
Renzi (inquisito insieme a papà e mamma) vorrebbe la testa di Conte e aumenta le richieste (Recovery, Mes, Intelligence, Giustizia, persino il Ponte sullo Stretto) per costringerlo alle dimissioni, ma non si decide a staccare la spina, ritirando le sue due ministre, perché deve rassicurare i suoi 38 parlamentari terrorizzati dal voto, che alle elezioni non si andrà, promessa che col passare dei giorni sembra sempre più insostenibile perché se Conte cade sarà difficilissimo mettere insieme una maggioranza qualsiasi e le elezioni diventeranno quasi certamente inevitabili. Da qui lo stallo e le preoccupazioni del Quirinale, che ha chiesto di approvare subito il Recovery Fund per non irritare l'Europa e non mettere a rischio il Paese.
Altre sull'argomento
Il partito del presidente
Il partito del presidente
... una tradizione italiana
La partita al ribasso
La partita al ribasso
Sintesi degli editoriali dei principali quotidiani
Agenda della settimana
Agenda della settimana
L'ora della veritÓ per il governo Conte
Contundente
Contundente
NobiltÓ
Pubblica un commento
Per inserire un nuovo commento: Scrivi il commento e premi sul pulsante "INVIA".
Dopo l'approvazione, il messaggio sarà reso visibile all'interno del sito.