Versione stampabile Riduci dimensione testo Aumenta dimensione testo

La furbizia dell'allargamento della maggioranza

Ciascuno persegue i suoi obbiettivi ma chi rischia Ŕ il governo

Innocenzo Cipolletta 19/11/2020

Silvio Berlusconi Silvio Berlusconi L'Italia è il paese della furbizia che però rischia sempre di ritorcersi contro chi l'utilizza. Ecco adesso che, in piena pandemia, si immagina un allargamento della fragile maggioranza che regge il governo, invitando, o meglio accettando la proposta di Berlusconi di supportare il governo se... A prima vista sembra un'idea intelligente: la maggioranza è fragile e quindi allarghiamo il consenso. Già, ma se è fragile, vuol dire anche che può rompersi. Perché Berlusconi ha fatto la sua offerta?
 
Senza voler essere maligni e senza pensare che sia un atto di gratitudine per la norma su Mediaset appena varata, la ragione principale è per assestare un qualche colpo alla diarchia Salvini-Meloni che domina il centrodestra. Perché il Pd (o parte di esso) sembra interessato? Per bilanciare il M5S che tituba in molte iniziative di governo e vorrebbe riaffermare la sua prevalenza dopo gli Stati Generali. In queste condizioni, un'apertura a Forza Italia avrebbe solo l'effetto di creare una crisi di governo, cosa che sarebbe veramente sbagliato in piena pandemia. La furbizia non paga in politica.
Altre sull'argomento
Messaggi (ambigui) a Bruxelles
Messaggi (ambigui) a Bruxelles
Sintesi degli editoriali dei principali quotidiani
La nostra anarchia di Stato
La nostra anarchia di Stato
Sintesi degli editoriali dei principali editoriali
Contundente
Contundente
Populismi
Di Maio nella palude grillina
Di Maio nella palude grillina
Che sta logorando governo e maggioranza
Pubblica un commento
Per inserire un nuovo commento: Scrivi il commento e premi sul pulsante "INVIA".
Dopo l'approvazione, il messaggio sarà reso visibile all'interno del sito.