Versione stampabile Riduci dimensione testo Aumenta dimensione testo

La funzione dell'utopia nella storia

A proposito delle esortazioni pacifiste di Papa Francesco

Fabrizio Galimberti 28/10/2020

La funzione dell'utopia nella storia La funzione dell'utopia nella storia Qualche giorno fa ho commentato su InPiù l’esortazione di Papa Francesco: se le spese militari fossero destinate alla cura della povertà – diceva il Pontefice – il mondo sarebbe pacifico e felice. Non solo Francesco – già Isaia, nell'ottavo secolo AC, recitava (2.3-4): “Forgeranno le loro spade in vomeri, le loro lance in falci...". E argomentavo come queste parole peccassero di utopia: l’istinto di sopravvivenza è troppo radicato in noi per rinunciare a difesa e armamenti. Il ‘porgere l’altra guancia’, scrivevo, è una nobile scelta individuale ma non può essere la scelta di un popolo. L'amico Gianni Toniolo mi ha gentilmente rimbrottato: il Papa "ha ragione anche lui: la sua predicazione deve essere profetica (come appunto quella di Isaia) cioè utopica. In fondo il pensiero utopico, da Agostino a Campanella a Thomas Moore ha avuto un'influenza non marginale perché, come c'è un istinto naturale alla sopravvivenza e alla difesa, forse c'è anche un bisogno naturale di intravedere un mondo ideale. Aiuta forse anche i 'realisti', consci del peso della storia, come te e me, a cogliere qualche direzione lungo la quale muoversi".
 
Gianni ha ragione. E avrei dovuto ricordarmi di un altro 'utopista', Tolstoj, che, in un libro poco conosciuto ("Il regno dei cieli è in noi") prende il Vangelo alla lettera (cosa che di solito fanno solo i santi, e che noi, gente di metà classifica, non facciamo) e dice che il 'porgere l'altra guancia' vale per tutti, per gli individui come per i popoli. Sì, Gianni ha ragione: quello che dice Papa Francesco può sembrare ingenuo, ma "aiuta forse anche i 'realisti', consci del peso della storia, a cogliere qualche direzione lungo la quale muoversi".
 
Altre sull'argomento
Il Covid e i limiti del federalismo
Il Covid e i limiti del federalismo
E' necessario accentrare le competenze in caso di emergenze
Sii civile tu che puoi
Sii civile tu che puoi
Papa Francesco e le unioni gay
Il Papa sulle unioni gay (con censura)
Il Papa sulle unioni gay (con censura)
Le dichiarazioni esplosive vengono da un'intervista di un anno fa che ...
Altro parere
Altro parere
La rivoluzione dell'amore
Pubblica un commento
Per inserire un nuovo commento: Scrivi il commento e premi sul pulsante "INVIA".
Dopo l'approvazione, il messaggio sarà reso visibile all'interno del sito.