Versione stampabile Riduci dimensione testo Aumenta dimensione testo

Il Papa sulle unioni gay (con censura)

Le dichiarazioni esplosive vengono da un'intervista di un anno fa che era stata ôripulitaö

Iacopo Scaramuzzi 23/10/2020

Papa Francesco Papa Francesco L'apertura del Papa alle unioni civili tra persone dello stesso sesso sono accompagnate da un giallo che conferma il carattere dirompente delle sue parole. Le dichiarazioni di Bergoglio sono contenute all'interno di un documentario del regista Evgeny Afineevsky proiettato in anteprima alla festa del cinema di Roma. Ma col passare delle ore è emerso che quelle frasi sono estratte - tagliate e rimontate - da un'intervista che oltre un anno fa Francesco concesse alla giornalista messicana Valentina Alazraki, una istituzione in Vaticano, inviata di Televisa già dai primi anni del pontificato di Giovanni Paolo II. Intervista pubblica e già ampiamente nota che, però, quando fu pubblicata ometteva proprio le parole sulle unioni civili. Non è dato sapere, sinora, il motivo di questa omissione, né la sala stampa vaticana ha commentato - per confermare, correggere, smentire - le dichiarazioni papali.
 
Non è una assoluta novità: Bergoglio ama spiazzare il Vaticano, concede interviste senza coinvolgere i suoi collaboratori, e quando poi le sue parole vengono riportate - oggi da Evgeny Afineevsky, ieri da Eugenio Scalfari - non sempre rispecchiano quanto il Papa veramente intendeva dire. E' un rischio calcolato, quello del pontefice argentino, che preferisce rischiare qualche malinteso che farsi ingabbiare e normalizzare. Nella nebbia di questa vicenda, rimangono tre certezze: prima certezza, Francesco è a favore di una legge che offra copertura legale alle unioni civili tra omosessuali; seconda certezza, qualcuno, un annetto fa, ha voluto censurare il Papa. Terza certezza, lui non si fa censurare.
Altre sull'argomento
Il Covid e i limiti del federalismo
Il Covid e i limiti del federalismo
E' necessario accentrare le competenze in caso di emergenze
La funzione dell'utopia nella storia
La funzione dell'utopia nella storia
A proposito delle esortazioni pacifiste di Papa Francesco
Sii civile tu che puoi
Sii civile tu che puoi
Papa Francesco e le unioni gay
Altro parere
Altro parere
La rivoluzione dell'amore
Pubblica un commento
Per inserire un nuovo commento: Scrivi il commento e premi sul pulsante "INVIA".
Dopo l'approvazione, il messaggio sarà reso visibile all'interno del sito.