Versione stampabile Riduci dimensione testo Aumenta dimensione testo

Il miracolo dopo la pandemia?

Se sapremo utilizzare bene i fondi europei (e se Trump non verrÓ rieletto)

Riccardo Illy 17/09/2020

Giuseppe Conte e Ursula von der Leyen Giuseppe Conte e Ursula von der Leyen Il momento post-pandemia offre all'Italia un'occasione unica e forse irripetibile per uscire dalle secche della stagnazione. Che è causata da un andamento demografico negativo (sia per il saldo naturale sia per quello migratorio), da un debito pubblico che si attesterà sul 160% del Pil e da una burocrazia paralizzante. In questa situazione, aggravata temporaneamente dall'incertezza sanitaria ed economica, è improbabile pensare a un rilancio dell'economia basato su consumi, investimenti pubblici o privati; anche l'export è messo a rischio dall'eventuale rielezione di Trump, nemico della globalizzazione. La positiva tensione politica volta ad affrontare con determinazione la crisi per uscirne e le risorse straordinarie europee possono fare la differenza e innescare una spirale virtuosa che consentirebbe di avviare il rilancio.
 
Se le risorse verranno indirizzate verso progetti utili, oltre che ad accrescere il Pil per la spesa stessa, anche per l'aumento di efficienza, e quindi di produttività, che genereranno e se ci sarà effettivamente l'impegno a superare i mille vincoli burocratici che ne potrebbero frenare, se non impedire, la realizzazione, allora gli investimenti pubblici potrebbero creare l'innesco per la ripresa. I successi in questo settore influenzerebbero positivamente anche il clima di fiducia e questo potrebbe stimolare una ripresa degli investimenti privati e dei consumi. Se infine Trump non venisse rieletto a novembre, Bingo! Anche l'export potrebbe riprendere il trend di crescita dei migliori anni passati. Si tratterebbe di un secondo miracolo economico: i miracoli sono rari ma oggi le condizioni per compierne uno ci sono.
Altre sull'argomento
Un nuovo ôwhatever it takesö per sopravvivere al Covid-19
Un nuovo ôwhatever it takesö per sopravvivere al Covid-19
Utilizzare i grants del Recovery Fund europeo per fronteggiare l'emergenza
Covid, viva la critica della critica
Covid, viva la critica della critica
Troppi interventi contro le decisioni del governo che fronteggia ...
Teledidattica e pandemia
Teledidattica e pandemia
Se avesse avuto i computer, forse anche Socrate li avrebbe usati
I successi della politica estera di Trump
I successi della politica estera di Trump
Ultimi colpi: l'intesa Israele-Sudan e la tregua in Libia
Pubblica un commento
Per inserire un nuovo commento: Scrivi il commento e premi sul pulsante "INVIA".
Dopo l'approvazione, il messaggio sarà reso visibile all'interno del sito.