Versione stampabile Riduci dimensione testo Aumenta dimensione testo

Renzi e la trappola Open

L'inchiesta sui finanziamenti alla fondazione della Leopolda

Paolo Mazzanti 28/11/2019

Renzi e la trappola Open Renzi e la trappola Open Che cos'è un partito? Possono i magistrati decidere che una fondazione culturale è in realtà un partito, cui si applicano le regole sui finanziamenti politici? E' questo il nodo costituzionale, che implica una potenziale lesione al criterio della divisione dei poteri, sollevato da Renzi contro la procura fiorentina, dopo la raffica di perquisizioni in tutta Italia su presunti finanziamenti illeciti e traffici d'influenze in relazione alla ex fondazione renziana Open che organizzava le Leopolde.
 
Questioni delicate e scivolose, soprattutto nel nostro Paese che non ha ancora regolamentato l'organizzazione dei partiti secondo l'art. 49 della Costituzione. Sicché si potrebbe dire per analogia che sono partiti tutte le organizzazioni che hanno per scopo la conquista delle istituzioni. Quindi anche Open e le altre variopinte fondazioni e associazioni, dalla leghista "Piu' Voci", alla piddina "Eyu", alla grillina Piattaforma Rousseau, che partecipano coi loro partiti di riferimento alla conquista delle istituzioni e dovrebbero dunque rispettare le regole finanziarie sul finanziamento della politica, che dopo l'abolizione del finanziamento pubblico si è rifugiata nelle fondazioni anche per eludere le regole del finanziamento privato. Anziché vaneggiare di commissioni d'inchiesta, Di Maio, Renzi e compagnia cantante, dovrebbero finalmente regolamentare i partiti e le loro propaggini associative e dire chiaramente a quali regole deve sottomettersi chiunque, in qualunque forma organizzativa, voglia conquistare le istituzioni.
 
Altre sull'argomento
Altro parere
Altro parere
Un oltraggio che non si pu˛ tollerare
Le cadute in politica estera
Le cadute in politica estera
Sintesi degli editoriali dei principali quotidiani
Contundente
Contundente
Billionaire
I neo partiti che sperano nel proporzionale
I neo partiti che sperano nel proporzionale
I movimenti personali di Renzi, Calenda e Toti rendono pi¨ complesso e ...
Pubblica un commento
Per inserire un nuovo commento: Scrivi il commento e premi sul pulsante "INVIA".
Dopo l'approvazione, il messaggio sarà reso visibile all'interno del sito.