Versione stampabile Riduci dimensione testo Aumenta dimensione testo

Dopo i parlamentari, tagliamo le Regioni

Nei Paesi federali gli Stati hanno 4-5 milioni di abitanti. Da noi sarebbero sufficienti 10-11 regioni pi¨ Roma Capitale

Paolo Mazzanti 10/10/2019

L'aula del Senato L'aula del Senato Una delle maggiori critiche al taglio dei parlamentari è stata la valutazione che con 115 senatori in meno (da 315 a 200), visto che il Senato deve essere eletto "su base regionale", le piccole regioni potrebbero veder ridurre la propria rappresentanza. Si è per esempio calcolato che in Basilicata un partito che prendesse il 15-16% dei voti non riuscirebbe ad eleggere nemmeno un senatore. Così si sta pensando di modificare la Costituzione per eliminare l'elezione dei senatori su base regionale.
 
Sarebbe invece molto più utile abolire le piccole regioni, accorpandole alle più grandi: questa sì sarebbe una riforma istituzionale storica. Abbiamo già notato su InPiù che nei grandi Paesi federali (Usa e Germania in testa) gli stati e i laender hanno in media 4-5 milioni di abitanti. Da noi sarebbero dunque sufficienti 10-11 regioni, più il "distretto federale" di Roma Capitale che dovrebbe avere i poteri di una Regione, come Washington e Berlino. Se è vero che il governo giallorosso si proclama "di svolta", questa sarebbe una vera riforma "di svolta", in grado di migliorare l'efficienza della Pubblica amministrazione e di ridurre davvero la spesa pubblica e i "costi della politica".
Altre sull'argomento
L'ingorgo istituzionale 2020
L'ingorgo istituzionale 2020
Taglio dei parlamentari, referendum leghista sul maggioritario, nuova ...
Piu' lungimiranza per la legge elettorale
Piu' lungimiranza per la legge elettorale
... evitando compromessi pasticciati
Altro parere
Altro parere
Un taglio alla lagna sui parlamentari
Ora viene il difficile
Ora viene il difficile
Sintesi degli editoriali dei principali quotidiani
Pubblica un commento
Per inserire un nuovo commento: Scrivi il commento e premi sul pulsante "INVIA".
Dopo l'approvazione, il messaggio sarà reso visibile all'interno del sito.