Versione stampabile Riduci dimensione testo Aumenta dimensione testo

Il rompicapo europeo della Lega

Votare a favore o contro la presidente designata Von der Leyen?

Paolo Mazzanti 15/07/2019

 Il rompicapo europeo della Lega  Il rompicapo europeo della Lega Il nuovo Parlamento europeo voterà domani pomeriggio la presidente della Commissione europea, la tedesca Ursula Von der Leyen designata dal Consiglio europeo, cioè dai governi. Su InPiù Rocco Cangelosi ha già illustrato le fibrillazioni tra i socialisti e i liberal-democratici che potrebbero non votare la Von der Leyen, aprendo una grave crisi al vertice della Ue. Ma c'è anche un versante italiano della vicenda: come voteranno gli europarlamentari della maggioranza gialloverde? Il premier Conte, che nel Consiglio europeo ha accettato la Von der Leyen dopo aver bocciato il socialista olandese Timmermans, ha esortato M5S e Lega a votare a favore, anche per poter incassare la promessa di ottenere un commissario di peso (alla Concorrenza o a un altro portafoglio economico) dalla nuova presidente cui spetterà il compito di scegliere i futuri commissari. In pratica, ha detto Conte, se votate contro la Von der Leyen vi assumerete la responsabilità' di far avere al nostro Paese un commissario di peso inferiore.
 
Nel suo programma la presidente designata ha inserito il salario minimo, da estendere a tutti i Paesi dell'Unione, facendo un assist ai Cinquestelle, che infatti paiono orientati a votare a suo favore. Che faranno i leghisti? Se voteranno a favore, si allineeranno all'odiato asse franco-tedesco che intendevano smantellare; se voteranno contro smentiranno il premier Conte, spaccheranno la maggioranza gialloverde e si assumeranno la responsabilità di farci avere un commissario di serie B. Un bel rompicapo per Salvini e i suoi cari.
 
Altre sull'argomento
Altro parere
Altro parere
Contano i (non)fatti pi¨ delle parole
Il 59% degli italiani favorevole al Tav
Il 59% degli italiani favorevole al Tav
Contrari solo il 19% (ma il 45% degli elettori cinquestelle)
Che dovrebbe dire Conte a von der Leyen
Che dovrebbe dire Conte a von der Leyen
Domani l'incontro fra il nostro premier e la nuova presidente della ...
La giustizia della discordia
La giustizia della discordia
Nessuna intesa tra M5S e Lega sulla riforma del processo penale
Pubblica un commento
Per inserire un nuovo commento: Scrivi il commento e premi sul pulsante "INVIA".
Dopo l'approvazione, il messaggio sarà reso visibile all'interno del sito.