Versione stampabile Riduci dimensione testo Aumenta dimensione testo

L'imparzialitÓ di Conte (al capolinea?)

Muro contro muro tra M5S e Lega sul decreto sicurezza bis

Paolo Mazzanti 21/05/2019

L'imparzialitÓ di Conte (al capolinea?) L'imparzialitÓ di Conte (al capolinea?) Ma quando mai un premier dovrebbe essere un "arbitro imparziale"? Nel nostro sistema costituzionale, il presidente del Consiglio dei ministri dirige la politica nazionale, mantiene l'indirizzo politico e amministrativo e coordina l'attivita' dei ministri. E' dunque la punta di lancia del governo, senza imparzialita' e arbitraggi. Per questo non ha senso costituzionale il rilievo mosso dal sottosegretario Giorgetti al premier Conte di aver "perso la sua imparzialita'" e non ha parimenti senso la stizzita e comica reazione di Conte: "E' cosa non grave, ma gravissima mettere in dubbio la mia imparzialita'".
 
In realtà, questa polemica sul nulla in un'altra giornata campale, rivela la vera anomalia del governo gialloverde, che sembra aver bisogno di un arbitro imparziale perche' non e' un'alleanza politica cementata da un comune "indirizzo politico", ma sembra piuttosto una partita infinita tra due squadre rivali, come emerso platealmente anche ieri sera nel muro contro muro in Consiglio dei ministri sul decreto sicurezza bis, che poi e' stato rinviato insieme al decreto famiglia dei grillini. E se M5S e Lega sono due squadre rivali, allora si', hanno bisogno di un arbitro imparziale che diriga la partita, che poi tanto imparziale non puo' essere perche' e' stato scelto dai grillini ed e' lui stesso un grillino di complemento, visto che figurava tra i candidati ministri di Di Maio e sulle scelte piu' controverse, dalla Tav al caso Siri fino al decreto sicurezza bis, si è sempre schierato coi grillini. Il difetto quindi non e' un premier ridotto ad arbitro, ma un governo ridotto a derby permanente. Che potrebbe essere arrivato al capolinea.
Altre sull'argomento
Governo isolato in Europa ma tiene in Italia
Governo isolato in Europa ma tiene in Italia
L'apprezzamento dei cittadini resta al 52 per cento
Contundente
Contundente
Torquemada
Conte e i vivacchianti
Conte e i vivacchianti
Come evolvono i rapporti tra il premier e i due vicepremier
Contundente
Pubblica un commento
Per inserire un nuovo commento: Scrivi il commento e premi sul pulsante "INVIA".
Dopo l'approvazione, il messaggio sarà reso visibile all'interno del sito.