Versione stampabile Riduci dimensione testo Aumenta dimensione testo

Federalisti improvvisati

Autonomia regionale e servizi rilevanti

Innocenzo Cipolletta 09/04/2019

Federalisti improvvisati Federalisti improvvisati I federalisti d’Italia che vogliono l’autonomia delle regioni dovrebbero leggere i risultati dell’ultimo sondaggio che Ilvo Diamanti ha pubblicato e commentato su La Repubblica. Se si chiede agli Italiani a quale area del Paese si sentono di appartenere, il 22% risponde che si sente italiano, il 21% si riferisce al mondo, il 21% alle macroregioni  italiane (Nord, Centro, Sud), il 16% parla della sua città e solo l’11% dice la regione, superiore solo a chi si riferisce all’Europa. Dunque, gli italiani non riconoscono la regione come l’area di appartenenza ed infatti questa entità resta artificiale ed incapace di rappresentare una referenza per gli italiani.
 
È a questa entità che dovremmo cedere servizi rilevanti come la scuola, la salute, le strade, come vorrebbero i federalisti improvvisati? Meglio evitare di spaccare il Paese inutilmente. Servizi rilevanti come scuola e sanità devono essere eguali per tutti gli italiani e non dipendere da enti regionali che finora non hanno dato alcuna prova di saper gestire servizi complessi e finirebbero per generare forti differenze fra i cittadini dello stesso stato.
 
Altre sull'argomento
Un valore in pericolo che abbiamo riscoperto
Un valore in pericolo che abbiamo riscoperto
Sintesi degli editoriali dei principali quotidiani
 Notre Dame, il fuoco, le querce, le api
Notre Dame, il fuoco, le querce, le api
Come ricostruire la Cattedrale con tecniche antincendio
Come usare il deficit
Come usare il deficit
Un confronto fra Italia e Giappone
Altro parere
Altro parere
Ipotesi semi tragica sulla visita di Greta a Roma
Pubblica un commento
Per inserire un nuovo commento: Scrivi il commento e premi sul pulsante "INVIA".
Dopo l'approvazione, il messaggio sarà reso visibile all'interno del sito.