Versione stampabile Riduci dimensione testo Aumenta dimensione testo

Se anche il pallone "...non olet"

La finale di Supercoppa Juventus-Milan il 16 in Arabia Saudita

Giancarlo Santalmassi 08/01/2019

Se anche il pallone Se anche il pallone "...non olet" Sulle polemiche per la finale tra Juventus e Milan a Gedda si potrebbe cominciare con una serie interminabile di frasi fatte. Da “la palla è rotonda”, a “pecunia non olet” e così via. La verità è che ci troviamo in un’area in cui tutti galleggiano sul petrolio, e non si fanno ombra di dotarsi di tecnologia israeliana sofisticatissima (made in Tel Aviv) per esercitare un controllo totale su chi è ospite anche temporaneo di quei paesi, come i turisti. Servono a riconoscimenti facciali, intercettazioni, pedinamenti. Se siete in albergo con tanto di wi-fi, avrete accesso a tutto meno che a dagospia: una scritta vi avvertirà che quel sito negli Eau è considerato porno e dunque vietato. Gedda è in Arabia Saudita. La trentunesima edizione della supercoppa andrà in scena mercoledì 16 gennaio al King Abdullah Sports City Stadium, con inizio alle 18.30 ora italiana.
 
La Supercoppa torna così all’estero dopo l’edizione 2017, sarà la riedizione della finale del 2016 che vide vincere i rossoneri ai calci di rigore a Doha, in Qatar. Le polemiche infuriano mescolando il cascame con la seta. Cioè il brutale assassinio in Turchia del giornalista scomodo Jamal Khashoggi del Washington Post, fatto segare in pezzi dall’erede al trono Bin Salman, col fatto che le donne vengono ripudiate in segreto. Poi, si scopre che per farlo si deve mandare un sms (!) e che le donne potranno accedere allo stadio anche senza essere accompagnate da un uomo, ma in un settore loro riservato (tipo riserva indiana). Senza contare una ragazza saudita di 18 anni che si è rinchiusa in albergo a Bangkok dopo che l’ambasciata le ha sequestrato il passaporto, mentre era in viaggio coi genitori tentando di raggiungere l’Australia per chiedere asilo, gridando che i genitori la volevano uccidere.
 
"Con la Nazionale di calcio, dopo la mancata partecipazione a Russia 2018, stiamo sperando di andare a giocare il Mondiale in Qatar, le cui leggi sono decisamente peggiori (!!) rispetto a quelle dell’Arabia Saudita. Quindi se si vuole, si prenda una linea chiara, forte, che personalmente non condivido. Ma in ogni caso tutto questo non si può fare quando i cavalli sono scappati". Lo dice Giovanni Malagò in persona. Ma i cavalli chi li ha fatti scappare? Ventura, che dopo l'inedita eliminazione dal Mondiale 2018 ha cercato di rimettersi in gioco fallendo una seconda volta col Chievo, o il Sistema Calcio Italia? Bisognerebbe cercare di rispondere a questa domanda, prima di trarre conclusioni sbagliate.
Altre sull'argomento
I Sauditi alla Scala (che direbbe Verdi?)
I Sauditi alla Scala (che direbbe Verdi?)
La trattativa per l'ingresso dell'Arabia tra gli sponsor del tempio ...
Pubblica un commento
Per inserire un nuovo commento: Scrivi il commento e premi sul pulsante "INVIA".
Dopo l'approvazione, il messaggio sarà reso visibile all'interno del sito.