Versione stampabile Riduci dimensione testo Aumenta dimensione testo

Di Maio, il papa' e il conflitto d'interessi

Da ministro del Lavoro dovrebbe disporre un'ispezione nell'azienda di famiglia

L'Irriverente 29/11/2018

La puntata delle Iene sul papÓ di Di Maio La puntata delle Iene sul papÓ di Di Maio Seppur non nelle prime pagine, su molti quotidiani sono apparse le immagini relative alla sede ove opera la ditta della famiglia Di Maio. Evidentemente non sono saltate agli occhi del ministro Salvini, altrimenti avrebbe certamente invocato un immediato intervento delle ruspe. E' proprio vero: non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire. Questa vicenda, infatti, sembra appassionare poco l'opinione pubblica. Eppure, se esaminiamo oggettivamente l'accaduto, risulta più inquietante rispetto a vicende che in passato hanno influito molto negativamente sulla carriera di politici di primo piano.
 
Il Ministro del Lavoro è il comproprietario di un'azienda dove è in corso una vertenza sulla regolarità dei rapporti di lavoro. Il servizio ispettivo di quel ministero, magari su impulso del ministro, dovrebbe intervenire con la massima urgenza, determinando un gigantesco conflitto d’interessi, tanto più grave per una forza politica che ha conquistato un terzo dell'elettorato per vendicare il popolo dalle malefatte del potere e dei datori di lavoro. La Boschi e Renzi, e con essi il Pd, hanno pagato duramente la parentela con genitori ingombranti. Ma i Cinquestelle, almeno per ora, no. Misteri della politica al tempo dei social.
Altre sull'argomento
Giustizia spettacolo a Ciampino
Giustizia spettacolo a Ciampino
Sintesi degli editoriali dei principali quotidiani
Contundente
Lo stallo della Consob
Lo stallo della Consob
Il candidato della maggioranza non sembra avere i requisiti previsti ...
Pubblica un commento
Per inserire un nuovo commento: Scrivi il commento e premi sul pulsante "INVIA".
Dopo l'approvazione, il messaggio sarà reso visibile all'interno del sito.