Versione stampabile Riduci dimensione testo Aumenta dimensione testo

La strana democrazia del principe

L'"elezione" del candidato premier grillino

L'Irriverente 07/09/2017

La strana democrazia del principe La strana democrazia del principe Non invidiamo i giornalisti che di tanto in tanto cercano di intervistare Davide Casaleggio, il giovane principe ereditario dei Cinquestelle, che pare affetto da una leggera forma di autismo: estrargli un'informazione è peggio che cavare sangue dalle rape. Nell'intervista di oggi l'unica notizia nuova è che ha partecipato a qualche comizio a Ivrea, visto che c'ha abitato, quando il padre Gianroberto lavorava all'Olivetti. Per il resto, notte e nebbia. Ci ha comunicato che se lo chiameranno si farà vedere a qualche manifestazione elettorale in Sicilia, perché lui "è al servizio del Movimento", anche se a noi sembrava il contrario, e che tra lui e Grillo non c'è modifica di equilibri "perché nel Movimento ciascuno ha il suo ruolo" e lui il suo se l'è guadagnato col sudore della fronte.
 
Ma la ciccia (si fa per dire) dell'intervista riguarda la scelta del candidato premier che dovrebbe essere annunciata alla kermesse di Rimini di domenica 24 settembre. Mancano 16 giorni e ancora, nonostante fluviali riunioni alla Casaleggio e Associati di Milano, non si sa con quali regole avverranno le primarie via web. Il che vuol dire una cosa sola: nessuno potrà candidarsi, se non Di Maio, Fico e forse Di Battista, perché nessun altro avrà il tempo per farsi conoscere dai votanti via web, tanti o pochi che siano. Il che trasforma la scelta del candidato premier, da un esercizio democratico "dal basso" in un'investitura autoritaria "dall'alto". Ma non illudiamoci: il giovane principe non capirebbe la differenza.
Altre sull'argomento
Altro parere
Altro parere
Operazione San Gennaro
Il nazionalpopulismo ha il suo  leader
Il nazionalpopulismo ha il suo leader
Sintesi degli editoriali dei principali quotidiani
I carneadi grillini che sfidano Di Maio
I carneadi grillini che sfidano Di Maio
Sono una farsa le primarie per il candidato premier
Pubblica un commento
Per inserire un nuovo commento: Scrivi il commento e premi sul pulsante "INVIA".
Dopo l'approvazione, il messaggio sarà reso visibile all'interno del sito.