Versione stampabile Riduci dimensione testo Aumenta dimensione testo

La collera del mite Pisapia

La rottura con Mdp dopo gli attacchi

L'Irriverente 26/07/2017

Giuliano Pisapia Giuliano Pisapia Guardatevi dalla collera dei miti dice un antico adagio. Lo hanno sperimentato il giovane Speranza e i suoi compagnucci di Mdp quando hanno ricevuto la telefonata del mite Pisapia che annullava bruscamente la riunione di ieri convocata per procedere sull'accidentata strada dell'unità a sinistra. Pisapia si è arrabbiato per il cannoneggiamento di critiche cui è stato sottoposto da esponenti di Mdp e di Sinistra italiana per aver abbracciato con un certo trasporto Maria Elena Boschi e soprattutto per aver detto di sentirsi a casa alla Festa dell'Unità di Milano.
 
La collera di Pisapia ha raffreddato l'entusiasmo per l'unità a sinistra, ma ha avuto il merito di farne emergere le profonde contraddizioni. Mezza sinistra vuole infatti l'alleanza col Pd per presentarsi insieme alle elezioni e condizionarne i programmi. Mezza sinistra si considera invece alternativa al Pd e punta alla distruzione di Renzi e della sua linea politica, il che vuol dire tentare di distruggere il Pd, visto che Renzi è stato appena rieletto plebiscitariamente alla guida del partito. Queste due impostazioni sono inconciliabili ed è un bene che i nodi siano venuti al pettine.
Altre sull'argomento
Le leggi non sono slogan
Le leggi non sono slogan
Sintesi degli editoriali dei principali quotidiani
L'ex ministro tiene famiglia
L'ex ministro tiene famiglia
Le dimissioni di Costa che orbita verso Berlusconi
Se il federatore viene federato
Se il federatore viene federato
A Pisapia non riesce l'operazione "cerniera"
Renzi e Pisapia separati in casa
Renzi e Pisapia separati in casa
Lo stallo fratricida nel centrosinistra
Pubblica un commento
Per inserire un nuovo commento: Scrivi il commento e premi sul pulsante "INVIA".
Dopo l'approvazione, il messaggio sarà reso visibile all'interno del sito.