Versione stampabile Riduci dimensione testo Aumenta dimensione testo

Quel che i politici francesi hanno capito

Per battere la destra occorre l'alleanza di tutti i contrari

Innocenzo Cipolletta 02/07/2024

Quel che i politici francesi hanno capito Quel che i politici francesi hanno capito Contro il rischio di una maggioranza di destra estrema, i politici francesi hanno capito subito quello che gli analoghi politici italiani stentano a comprendere: ci vuole un’alleanza che riunisca tutti coloro che sono contrari. In Francia, dopo un primo turno elettorale che ha dato al partito di Le Pen un terzo degli elettori, la maggior parte dei rappresentanti politici dei due terzi restanti ha dichiarato che al secondo turno si vota per quello che ha più chances di battere la destra di Le Pen. Vedremo se gli elettori seguiranno, ma intanto i partiti si sono pronunciati in questo senso.
 
Una simile lezione dovrebbe essere compresa dai riottosi politici italiani, ancora alle prese con l’illusione del centro (Renzi e Calenda) o con l’idea di essere “altro”, ossia né di destra, né di sinistra, né di centro (Conte). Che si chiami Campo largo, Nuovo Fronte Popolare, Fronte Repubblicano o quant’altro, una democrazia dell’alternanza con un sistema elettorale maggioritario, quale il nostro e quello francese, impone che all’alleanza di una parte (la destra) corrisponda l’alleanza dell’altra parte (la sinistra), altrimenti ci sarà sempre solo una parte a vincere le elezioni. E questa sarebbe la fine della democrazia.
Altre sull'argomento
Contundente
Contundente
Miracolo
Alla Le Pen è mancato…un Berlusconi
Alla Le Pen è mancato…un Berlusconi
Le sarebbe servito uno “sdoganatore” verso i moderati
Marine Le Pen, perdente di successo
Marine Le Pen, perdente di successo
Dopo tre sconfitte si ripresenterà alle presidenziali del 2027
Il campo largo alla sfida referendum
Il campo largo alla sfida referendum
Per consolidare il “campo largo” in vista delle politiche del 2027
Pubblica un commento
Per inserire un nuovo commento: Scrivi il commento e premi sul pulsante "INVIA".
Dopo l'approvazione, il messaggio sarà reso visibile all'interno del sito.