Versione stampabile Riduci dimensione testo Aumenta dimensione testo

San Marino, relazioni pericolose con Mosca

Allarme dell'intelligence ucraina, ma la Ue rassicura

Stefano Micossi 03/05/2024

San Marino San Marino L'Economist di questa settimana rivela che c'è un piccolo stato europeo che non solo mantiene buone relazioni diplomatiche con la Russia, ma che ha esitato a lungo prima di applicare le sanzioni introdotte come reazione all'invasione dell'Ucraina. Fonti di intelligence italiane hanno confermato all'Economist che la piccola repubblica di San Marino ha offerto uno spazio sicuro per incontri diplomatici e transazioni finanziarie russe e cinesi "out of sight" (invisibili) rispetto ai sistemi ufficiali di controllo europei. Riferisce l'Economist che personaggi di dubbio profilo accreditati come rappresentanti di San Marino hanno fatto da tramite tra esponenti della destra europea ed esponenti del Cremlino.
 
Peraltro, il portavoce della Commissione europea per le relazioni internazionali ha di recente dichiarato che San Marino è un partner con impostazioni simili a quelle dell'Ue e sostiene regolarmente le posizioni dell'Unione europea nelle organizzazioni internazionali. Qualche fastidio per le sue buone relazioni con la Russia è stato però espresso da ambienti dell'intelligence ucraina. E' una situazione curiosa: lo Stato che ottenne uno status speciale al tempo dell'unificazione dell'Italia nel XIX secolo per aver offerto rifugio a Garibaldi e compagna, ora usa quei privilegi per gestire torbide relazioni dall'interno dell'Europa.
Altre sull'argomento
Il dilemma della pace in Ucraina
Il dilemma della pace in Ucraina
Dopo gli impegni del G7 e la conferenza di pace in Svizzera
Le rischiose illusioni occidentali
Le rischiose illusioni occidentali
Sintesi degli editoriali dei principali quotidiani
Un'Europa costretta a scegliere
Un'Europa costretta a scegliere
Sintesi degli editoriali dei principali quotidiani
Un periodo difficile per Kiev
Un periodo difficile per Kiev
Sintesi degli editoriali dei principali quotidiani
Pubblica un commento
Per inserire un nuovo commento: Scrivi il commento e premi sul pulsante "INVIA".
Dopo l'approvazione, il messaggio sarà reso visibile all'interno del sito.