Versione stampabile Riduci dimensione testo Aumenta dimensione testo

Ultime speranze per Rafah

Biden tenta di evitare l'attacco israeliano in cambio degli ostaggi

Rocco Cangelosi 29/04/2024

Ultime speranze per Rafah Ultime speranze per Rafah Biden si ritiene ottimista sull'ultimo tentativo in corso portato avanti dall'Egitto per definire un cessate il fuoco in cambio del rilascio degli ostaggi  israeliani ancora in vita. Nella telefonata con Netanyahu, Biden pur ribadendo il suo incrollabile sostegno a Israele ha tuttavia fissato le condizioni cui è  subordinato il sostegno americano.  E' escluso che gli Stati Uniti possano accettare l'offensiva a Rafah progettata dal  Governo  israeliano che isolerebbe ulteriormente Tel Aviv nel contesto internazionale. La liberazione degli ostaggi in cambio di un cessate  il fuoco potrebbe aprire la strada a intese più promettenti, favorite dai paesi arabi moderati  e in particolare l'Arabia Saudita.
 
Biden d'altra parte ha estremo bisogno di esibire un minimo successo degli sforzi svolti con pervicacia dell'Amministrazione e in particolare dal Segretario di Stato Blinken, per tacitare le proteste degli studenti che si estendono a macchia d'olio nelle universita' americane e si ripercuotono negativamente  sulla sua campagna elettorale. Ed è  per questo che il Presidente  americano  sta svolgendo una moral suasion nei confronti del governo  israeliano per convincerlo ad andare alle elezioni quanto prima al fine di recuperare il rapporto di fiducia con la maggior parte della popolazione israeliana fortemente critica dell'attuale compagine governativa.  Il ritorno a casa degli ostaggi ancora in mano di Hamas costituirebbe una boccata di ossigeno per  il Governo  israeliano  e in particolare per Netanyahu, Gallant e Halevi, sui quali grava anche la minaccia di una richiesta di arresto  per  crimini di guerra a Gaza  da parte della Corte penale internazionale.
Altre sull'argomento
L'isolamento internazionale di Israele
L'isolamento internazionale di Israele
…ricompatta il governo Netanyahu
Saranno elezioni euro-nazionali
Saranno elezioni euro-nazionali
Sintesi degli editoriali dei principali quotidiani
E' tempo di scelte
E' tempo di scelte
Sintesi degli editoriali dei principali quotidiani
Il terrore che sfida il mondo
Il terrore che sfida il mondo
Sintesi degli editoriali dei principali quotidiani
Pubblica un commento
Per inserire un nuovo commento: Scrivi il commento e premi sul pulsante "INVIA".
Dopo l'approvazione, il messaggio sarà reso visibile all'interno del sito.