Versione stampabile Riduci dimensione testo Aumenta dimensione testo

Il paradosso tra pacifisti e guerrafondai

Far tacere le armi non significa darla vinta agli aggressori

Innocenzo Cipolletta 15/11/2023

Il paradosso tra pacifisti e guerrafondai Il paradosso tra pacifisti e guerrafondai C’è un paradosso evidente in questi giorni tormentati: i pacifisti che chiedono un cessate il fuoco sui fronti delle guerre in Ucraina e a Gaza sono tacciati di essere in realtà dei guerrafondai, perché finirebbero per darla vinta agli aggressori russi e di Hamas e per favorire così un clima di guerre e aggressioni future. Invece, coloro che sostengono con forza la necessità di continuare le guerre fino alla vittoria finale delle nazioni aggredite sarebbero dei veri pacifisti perché solo una sconfitta chiara degli aggressori darebbe luogo a maggiore sicurezza e pace futura.
 
C'è probabilmente del vero in entrambe le posizioni, ma intanto la gente muore e nessuno potrà mai ridare loro la vita. Sarebbe ora di rovesciare il vecchio detto di von Clausewitz che definiva la guerra una continuazione della politica con altri mezzi e dire che la politica (e la diplomazia) è la continuazione della guerra con altri mezzi. Se si ferma la guerra e si discute su come riparare i torti non significa che gli aggressori avranno vinto, ma che possono perdere senza ulteriori spargimenti di sangue. 
Altre sull'argomento
Se Israele punta a espellere i palestinesi
Se Israele punta a espellere i palestinesi
Procede l'occupazione di Gaza e aumentano gli insediamenti in Cisgiordania
L'altra trincea
L'altra trincea
Sintesi degli editoriali dei principali quotidiani
Italiani pacifisti
Italiani pacifisti "utilitari" o umanitari
Gli atteggiamenti nei confronti delle guerre in Ucraina e a Gaza
Sempre pi¨ difficile sostenere l'Ucraina
Sempre pi¨ difficile sostenere l'Ucraina
Non solo in Usa, anche in Europa contrasti sui finanziamenti a Kiev
Pubblica un commento
Per inserire un nuovo commento: Scrivi il commento e premi sul pulsante "INVIA".
Dopo l'approvazione, il messaggio sarà reso visibile all'interno del sito.