Versione stampabile Riduci dimensione testo Aumenta dimensione testo

Il silenzio sul Qatargate

Ancora non si conoscono i reati contestati

Innocenzo Cipolletta 17/01/2023

Il silenzio sul Qatargate  Il silenzio sul Qatargate Che succede a Bruxelles? Non v’è dubbio che lo scandalo Qatargate abbia risvolti politici rilevanti, in termini di reputazione dei parlamentari europei coinvolti, in termini di capacità del Parlamento europeo di difendersi dalle lobby, in termini dei partiti coinvolti di sapersi discolpare per le infiltrazioni lobbistiche da parte di paesi esterni. E noi italiani ne avremo anche riflessi reputazionali, data la massiccia presenza di connazionali o oriundi in questo scandalo. Ma, dopo diverse settimane dal momento in cui sono state svelate queste trame, non si riesce ancora a capire dove e quali siano i reati contestati e quali evidenze ci siano, al di là del cospicuo ammontare di denaro liquido trovato in alcuni appartamenti, che di per sé non implica un reato, anche se può essere un indizio. Speriamo di conoscere presto che cosa si nasconde dietro tutto ciò, anche per evitare che pure la giustizia belga finisca per perdere di reputazione in questo scandalo europeo.
 
Altre sull'argomento
Sorpresa, la Giustizia migliora
Sorpresa, la Giustizia migliora
Le considerazioni del Primo Presidente della Cassazione Pietro Curzio
Codice della crisi d'impresa corretto per la pandemia
Codice della crisi d'impresa corretto per la pandemia
Ma restano criticità a carico delle aziende
Il ritorno (dannoso) dei muri
Il ritorno (dannoso) dei muri
Sintesi degli editoriali dei principali quotidiani
Sulla casa
Sulla casa "green" un confronto di pancia
... ma è l'occasione per innovare le città
Pubblica un commento
Per inserire un nuovo commento: Scrivi il commento e premi sul pulsante "INVIA".
Dopo l'approvazione, il messaggio sarà reso visibile all'interno del sito.