Versione stampabile Riduci dimensione testo Aumenta dimensione testo

Sfida a Xi Jinping sulle misure zero covid

E' in corso la protesta pi¨ massiccia dai tempi di Tienanmen

Rocco Cangelosi 30/11/2022

Xi Jinping Xi Jinping Una protesta così massiccia in Cina non si vedeva dai tempi di piazza Tienanmen. Il mondo si interroga stupito su quanto sta accadendo in un Paese dove il Congresso del Pcc solo qualche settimana fa ha concesso pieni poteri per un altro quinquennio al presidente Xi Jinping, primo fautore della politica "zero covid" all'origine delle violente manifestazioni di piazza che stanno scuotendo la Cina. I motivi che sono alla base di quanto sta accadendo sono poco decifrabili. Sicuramente c'è il profondo disagio economico e sociale determinato dallo stretto lockdown che blocca in molte città lo svolgimento normale di ogni attività. Ma ci potrebbe essere qualcosa di più che cova dietro l'apparente consenso di massa, messo a repentaglio dal rallentamento dell'economia e dalle conseguenti aspettative andate deluse soprattuto per i giovani.
 
Parlare di un movimento antiregime sarebbe azzardato a questo stadio, ma non si può negare che le proteste possano rappresentare un'aperta sfida al prestigio dello stesso Xi Jinping, che si trova in forte imbarazzo sulla scelta da operare tra l'allentamento delle misure anti-covid, da lui stesso volute, e una violenta repressione dei moti di protesta. Al leader cinese non può sfuggire il potenziale pericolo che le manifestazioni in corso possano produrre l'effetto "boule de neige" e provocare fenomeni di rivendicazione politica sul piano delle libertà individuali come sta avvenendo in Iran. C'è da attendersi quindi che Xi Jinping cercherà di gestire la crisi con il bastone e la carota, ma se le proteste dovessero continuare, non esiterà a ricorrere a misure massicce di repressione.
Altre sull'argomento
Il grande gioco africano
Il grande gioco africano
Sintesi degli editoriali dei principali quotidiani
Se la Cina rallenta e invecchia
Se la Cina rallenta e invecchia
Nel 2022 crescita ridotta al 3% e primo segno negativo nel numero di ...
Eurogruppo e moneta digitale
Eurogruppo e moneta digitale
Molte banche centrali stanno studiando il tema
L'
L'"America First" di Biden
Sintesi degli editoriali dei principali quotidiani
Pubblica un commento
Per inserire un nuovo commento: Scrivi il commento e premi sul pulsante "INVIA".
Dopo l'approvazione, il messaggio sarà reso visibile all'interno del sito.