Versione stampabile Riduci dimensione testo Aumenta dimensione testo

Contundente

Prossimo

Linea Obliqua 15/07/2022

Contundente Contundente L’ex presidente e attuale vicepresidente del Consiglio di sicurezza russo Dimitrj Medvedev non si è fatto sfuggire l’occasione di commentare con sarcasmo le dimissioni di Draghi: “Prima Johnson, adesso Draghi - ha scritto su Telegram - Chi sarà il prossimo?”. E se fosse Putin?
Altre sull'argomento
Ragioni e torti di Berlino
Ragioni e torti di Berlino
Sintesi degli editoriali dei principali quotidiani
Altro parere
Altro parere
I cattivi maestri
Aumenta il rischio di guerra Russia-Nato
Aumenta il rischio di guerra Russia-Nato
Occorre avviare un credibile negoziato, come ha chiesto il Papa
Il
Il "mistero" della popolaritÓ di Draghi
PerchÚ i due terzi degli italiani apprezzano il premier uscente
Pubblica un commento
Per inserire un nuovo commento: Scrivi il commento e premi sul pulsante "INVIA".
Dopo l'approvazione, il messaggio sarà reso visibile all'interno del sito.