Versione stampabile Riduci dimensione testo Aumenta dimensione testo

Le Olimpiadi del cromosoma Y

In Giappone solo imperatori, dice la Casa Imperiale

Maria Grazia Enardu 29/07/2021

Le Olimpiadi del cromosoma Y Le Olimpiadi del cromosoma Y Il trono del crisantemo è a corto di eredi maschi. L'imperatore Naruhito (61 anni) e la consorte Masako hanno una figlia femmina, Aiko, 19 anni, che non può salire al trono, non avrà mai uno sposo di adeguato rango e se si accasa con un commoner sarà cacciata via. Così vuole la Casa imperiale, carcerieri in alamari che vivono nel loro Olimpo. La dinastia discende dalla dea del sole Amaterasu, con cui ogni imperatore appena incoronato trascorre una notte di mistero, e il capostipite umano è l'imperatore Jimmu, vissuto duemila anni fa. Sono 125 generazioni di ininterrotto cromosoma Y, la linea del Tenno, "dio imperatore" e capo della religione Shinto. Peraltro è l'ultimo imperatore al mondo, pure i Windsor hanno dovuto mollare.  In verità, uno scossone lo diede il generale McArthur nel 1945 e dopo due atomiche, quando i giapponesi sbigottiti sentirono la voce dell'imperatore che annunciava la resa del paese. Poi, al governo in Giappone ci sono stati pure i socialisti ma la Casa imperiale ignora tutto.
 
Tagliando fuori Aiko, la linea (a zigzag!) porta al fratello dell'imperatore, l'unico ad avere un figlio, Hisahito ("virtuoso e sereno"), l'erede finale di 14 anni. I giapponesi, e le giapponesi, non avrebbero obiezioni ad una imperatrice, e non importa il marito. Ma il Giappone è uno strano paese, molto anziano, un po’ disperato, omogeneo e di nessuna immigrazione. Aprire a una donna pare l'inizio della frana e poco importa che il Tenno abbia solo un ruolo cerimoniale. Una commissione ad hoc ha appena annunciato il suo irrevocabile parere: solo maschi e a tutti i costi. Magari recuperando i rami secondari della dinastia, un'aristocrazia abolita nel 1945 ma pur sempre di riserva. Caso mai il molto giovane Hisahito avesse obiezioni o producesse solo figlie femmine. Però restaurare i rami tagliati è rischioso e in ogni caso nei prossimi decenni il Giappone avrà una sua Crown memorabile. Vedremo se sarà un terremoto, uno tsunami o un giardino di gesso.
 
Pubblica un commento
Per inserire un nuovo commento: Scrivi il commento e premi sul pulsante "INVIA".
Dopo l'approvazione, il messaggio sarà reso visibile all'interno del sito.