Versione stampabile Riduci dimensione testo Aumenta dimensione testo

La mina Trump e il monito di Kissinger

Il rischio di decisioni inconsulte del presidente uscente che potrebbero accrescere la tensione internazionale

Rocco Cangelosi 20/11/2020

La mina Trump e il monito di Kissinger La mina Trump e il monito di Kissinger Persa la scommessa sui brogli elettorali, cui non credono più neanche i suoi più stretti collaboratori e gli stessi congiunti, Donald Trump non demorde e prima di rinunciare al megafono che gli offre la Casa Bianca minaccia sfracelli. E non sono solo minacce, poiché gli ultimi atti del Presidente, dallo sconvolgimento dei vertici più delicati dell'Amministrazione, (licenziamento del Capo del Pentagono e del Capo della sicurezza interna) al ritiro delle truppe dall'Afghanistan, destano crescenti preoccupazioni sulla tenuta della democrazia americana e i suoi riflessi nello scenario internazionale. Un forte segnale di preoccupazione è venuto da Henry Kissinger, che  esorta il nuovo Presidente  Biden  e il Presidente cinese Xi Jinping a non sottovalutare il rischio che il mondo scivoli inconsapevolmente  verso una catastrofe come accadde per la Prima Guerra mondiale.
 
Ma non basta: vi è il timore, alimentato da voci incontrollate, che Trump negli ultimi giorni del suo mandato possa compiere atti inconsulti come, ad esempio, il bombardamento preventivo delle centrali nucleari iraniane, vecchio progetto israeliano che troverebbe il convinto appoggio dei Paesi del Golfo e dell’Arabia Saudita dopo gli accordi di Abramo. Biden non sottovaluta la situazione e cerca di prevenire il peggio, convoca i vertici militari e accelera la formazione del suo staff. Ma certo fin quando Trump non concederà la vittoria o per lo meno accetterà la transizione, la sua presenza alla Casa Bianca appare sempre più come una mina vagante che deve essere disinnescata al più presto.
Altre sull'argomento
La trappola delle correlazioni
La trappola delle correlazioni
L'elezione di Biden e il confronto coi populisti
Yellen, l'economista mainstream che piace a Wall Street
Yellen, l'economista mainstream che piace a Wall Street
La segretario al Tesoro di Biden Ŕ una liberal che crede nella scienza ...
Il ritorno degli Usa sulla scena mondiale
Il ritorno degli Usa sulla scena mondiale
Il governo Biden in politica estera
Pubblica un commento
Per inserire un nuovo commento: Scrivi il commento e premi sul pulsante "INVIA".
Dopo l'approvazione, il messaggio sarà reso visibile all'interno del sito.