Versione stampabile Riduci dimensione testo Aumenta dimensione testo

Il Califfo e l'Illuminista

La pericolosa deriva ideologica della crisi franco-turca

Rocco Cangelosi 28/10/2020

Il Califfo e l'Illuminista Il Califfo e l'Illuminista Le incredibili invettive rivolte da Erdogan nei confronti di Macron segnalano un preoccupante cambio di passo della crisi in corso tra i due Paesi, nonostante la comune appartenenza alla NATO. Finora si era trattato di un confronto geopolitico nell'area del Mediterraneo orientale, dove la Francia è particolarmente impegnata a contenere l'espansionismo turco, che dopo aver marginalizzato il ruolo di Parigi in Siria e Libia, minaccia adesso gli interessi delle compagnie petrolifere francesi. A seguito delle dichiarazioni di Macron in difesa della libertà di espressione dopo la barbara uccisione dell'insegnante Samuel Paty e la ferma presa di posizione contro il separatismo culturale e sociale della comunità musulmana residente in Francia, il conflitto ha assunto una preoccupante valenza politico-ideologica. La recente crisi in Nagorno Karabakh ne ha accentuato i contorni, riportando alla ribalta il massacro degli armeni ufficialmente riconosciuto e condannato dal Parlamento di Parigi, nonostante il negazionismo opposto con fermezza dalla Turchia.
 
Erdogan, alle prese con una situazione economica gravemente deteriorata, cerca di allentare le tensioni interne ergendosi a Califfo difensore della religione e del mondo musulmano contro il pensiero laico-illuminista della Francia. Le pesanti accuse rivolte a Macron di trattare la collettività musulmana alla stregua della Germania nazista hanno provocato ferite difficilmente sanabili, aggravate dal boicottaggio dei prodotti francesi in vari Paesi arabi. Ma quello che appare ancora più preoccupante è il dibattito apertosi sul separatismo delle comunità musulmane presenti in numero consistente in vari Paesi europei come Francia e Germania, dove il linguaggio distorto di alcuni social può condurre a interpretazioni pericolosamente fuorvianti e innescare incontrollabili reazioni a catena.
 
Altre sull'argomento
Messaggi (ambigui) a Bruxelles
Messaggi (ambigui) a Bruxelles
Sintesi degli editoriali dei principali quotidiani
Putin ed Erdogan dettano legge in Nagorno Karabakh
Putin ed Erdogan dettano legge in Nagorno Karabakh
Nella totale assenza di Unione europea e Stati Uniti
Isolare i terroristi dialogando con le comunita' mussulmane
Isolare i terroristi dialogando con le comunita' mussulmane
Macron ci sta provando e Erdogan dovrebbe smettere di soffiare sul fuoco
Altro parere
Altro parere
La trappola dello scontro di civiltÓ
Pubblica un commento
Per inserire un nuovo commento: Scrivi il commento e premi sul pulsante "INVIA".
Dopo l'approvazione, il messaggio sarà reso visibile all'interno del sito.