Versione stampabile Riduci dimensione testo Aumenta dimensione testo

L'economia Usa tra virus ed elezioni

Che succederÓ alla ripresa americana

Fabrizio Galimberti 09/10/2020

L'economia Usa tra virus ed elezioni L'economia Usa tra virus ed elezioni Il virus ha sconvolto questo periodo pre-elettorale in America e ha aperto nuovi scenari: che succede se Trump dovesse peggiorare? Ma è utile in ogni caso adottare l’ipotesi più probabile – Donald Trump, come Boris Johnson, sopravvive al virus e le elezioni del 3 novembre si svolgono regolarmente – e chiedersi come andrà l’economia americana sotto un ‘Trump 2’ o un ‘Biden 1’. Naturalmente, il contrasto al virus non cambierà molto: l’America è un Paese troppo frammentato perché un cambio di presidenza possa influenzare la severità delle misure di contenimento. Il fatto che anche il Presidente si sia contagiato dovrebbe però mettere in sordina le proteste contro le restrizioni. E per l’economia? Il cammino dell’economia è meno dipendente dall’inquilino della Casa Bianca di quanto si creda. Quello che si può dire è che l’attività economica in America sta reagendo all’urto del virus meglio che in altri Paesi. Il supporto del bilancio e della moneta è stato forte, e alcuni settori – come quello cruciale delle costruzioni – sono risaliti, secondo molti indicatori mensili, a livelli superiori al pre-virus. Queste correnti di fondo non cambieranno a seconda di chi vincerà le elezioni; o, se cambieranno, sarà in presa diretta con lo sviluppo dei contagi: una variabile, questa, sulla quale né gli economisti né i politici hanno molto da dire.
 
Se, come è probabile (e come fervidamente auspico) vincerà Biden, l’effetto sull’economia sarà tuttavia più favorevole rispetto alla riconferma di Trump: ci sarà un effetto fiducia, una voglia di ripartenza, una ‘luna di miele’ in favore del nuovo Presidente. In politica estera le cose cambieranno. Anche se Biden continuerà a essere duro con la Cina, lo stile sarà meno aggressivo. E, a parte la Cina, il MAGA (Make America Great Again) di Trump ha funzionato all’inverso. I sondaggi internazionali descrivono unanimemente il danno reputazionale che Trump ha inferto agli Stati Uniti. Qui Biden ha molto lavoro da fare – e saprà farlo – per il suo MAGA…
 
Altre sull'argomento
Covid, viva la critica della critica
Covid, viva la critica della critica
Troppi interventi contro le decisioni del governo che fronteggia ...
La ripresa dovra' attendere
La ripresa dovra' attendere
Mentre il governo si accinge a stanziare nuovi aiuti per le attivitÓ ...
I successi della politica estera di Trump
I successi della politica estera di Trump
Ultimi colpi: l'intesa Israele-Sudan e la tregua in Libia
Se il Covid fa traballare il governo
Se il Covid fa traballare il governo
Conte dovrebbe varare la ôcabina di regiaö con le opposizioni
Pubblica un commento
Per inserire un nuovo commento: Scrivi il commento e premi sul pulsante "INVIA".
Dopo l'approvazione, il messaggio sarà reso visibile all'interno del sito.