Versione stampabile Riduci dimensione testo Aumenta dimensione testo

Vacanze e orgoglio nazionalista

La protesta di Di Maio contro Austria e Grecia

Innocenzo Cipolletta 01/06/2020

Vacanze e orgoglio nazionalista Vacanze e orgoglio nazionalista L’orgoglio nazionalista gioca spesso dei brutti scherzi. Il nostro Ministro degli Esteri Di Maio ha reagito di scatto alla decisione di alcuni paesi (Austria e Grecia) di aprire le frontiere ai turisti stranieri, ma non agli italiani (o agli italiani del Nord) perché a rischio di contagio. Inalberatosi, il nostro Ministro ha risposto che anche le nostre frontiere saranno chiuse per loro.
 
Non dico che avrebbe dovuto ringraziarli, a rigor di logica nazionalista, visto che gli italiani costretti a rinunciare alla Grecia e all’Austria potrebbero riversarsi sulle nostre località, come suggeriscono i nazionalisti di casa nostra. Ma così finiremo anche per perdere i soldi che austriaci e greci potrebbero spendere da noi. Sarebbe stato meglio far buon viso a cattivo gioco, invece di fare come quel marito che si menomava per far dispetto alla moglie.
 
Altre sull'argomento
Austria e Italia, chi lavora di piu'
Austria e Italia, chi lavora di piu'
Il ministro delle Finanze di Vienna ci accusa di lavorare poco
Agenda della settimana
Agenda della settimana
Occhi puntati sulla Fed
Contundente
Contundente
Missione
L'orso Yoghi dei Cinquestelle
L'orso Yoghi dei Cinquestelle
Il reggente Vito Crimi nel mirino dei colleghi parlamentari
Pubblica un commento
Per inserire un nuovo commento: Scrivi il commento e premi sul pulsante "INVIA".
Dopo l'approvazione, il messaggio sarà reso visibile all'interno del sito.